Desktop Area riservata

Torna alla Home Page




La scelta tra le droghe psicoattive e le bioingegnerie, due sentieri alternativi a disposizione dell'uomo perché compia il successivo salto evolutivo. Ma da un passato mai sepolto riemergono antiche opportunità...

Dello stesso autore

Cina, la vendita di pinne di squalo crolla del settanta per cento

Secondo un nuovo rapporto di WildAid la domanda di pinne di squalo è in costante calo, grazie anche alle campagne di sensibilizzazione.

Ogni anno vengono uccisi nel mondo circa cento milioni di squali, la maggior parte dei quali per le loro pinne. In Asia, in particolare in Cina, la zuppa di pinne di squalo è ritenuta tradizionalmente simbolo di ricchezza e di lusso ed è servita ad eventi come matrimoni e banchetti. Il commercio delle pinne di squalo in Cina ha provocato la diminuzione di alcune popolazioni di squali fino al 98 per cento negli ultimi 15 anni. Ma ora qualcosa, finalmente, sta cambiando, secondo un nuovo rapporto stilato dall’organizzazione conservazionista WildAid, la vendita di pinne di squalo nel Paese asiatico è in costante diminuzione.

I numeri del declino

Dal rapporto di WildAid, che da anni si batte per ridurre la domanda di prodotti provenienti dalla fauna selvatica, è emerso che le vendite di pinne di squalo sono diminuite del 50-70 per cento. A Guangzhou, ritenuto il centro di questo tipo di commercio in Cina, sono diminuite addirittura dell’82 per cento.

Un business morente

Il rapporto è stato compilato raccogliendo dati provenienti da diverse fonti, tra cui le interviste ai commercianti. Un venditore all’ingrosso di pinne di squalo ha dichiarato che questo ormai “è un business morente”.

Basta zuppa di pinne di squalo

È dunque cambiata la percezione che i cinesi hanno di questo piatto tradizionale. Secondo il rapporto l’85 per cento dei consumatori intervistati online ha dichiarato di aver rinunciato alla zuppa di pinne di squalo negli ultimi tre anni.

Yao Ming dalla parte degli squali

Una figura di spicco in questa vera rivoluzione culturale è quella dell’ex campione di basket Yao Ming, molto popolare in Cina, che ha guidato una grande campagna di consapevolezza sull’impatto del commercio di pinne di squalo. La pressione esercitata dalle organizzazioni conservazioniste ha inoltre influenzato le imprese, alcune grandi catene alberghiere hanno infatti smesso di servire questo piatto e più di venti compagnie aeree hanno deciso di non trasportare più pinne di squalo.
Questa netta inversione di tendenza è dovuta sia alla campagna di austerità del governo, il quale ha vietato di servire le costose pinne durante gli eventi statali nel 2012, che alla crescente sensibilizzazione della popolazione, in particolare dei più giovani, grazie anche alle campagne in difesa degli squali delle associazioni ambientaliste. “È stata una combinazione di fattori”, ha confermato Peter Knights, direttore esecutivo di WildAid.

Dobbiamo salvare gli squali

Al netto di questa positiva presa di coscienza della Cina, molte specie di squalo sono ancora in grave pericolo. Secondo l’Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn) un quarto degli squali del mondo è minacciato di estinzione. “La strada è ancora lunga ma la scomparsa del business delle pinne di squalo certamente contribuirà ad alleviare in larga misura la pressione su questi animali”, ha concluso Peter Knights.

... continua a leggere

Ultime notizie

 11-08-2017 Leggi la notizia 

Cina, la vendita di pinne di squalo crolla del settanta per cento

Secondo un nuovo rapporto di WildAid la domanda di pinne di squalo è in costante calo, grazie anche alle campagne di sensibilizzazione.

Ogni anno vengono uccisi nel mondo circa cento milioni di squali, la maggior parte dei quali per le loro pinne. In Asia, in particolare in Cina, la zuppa di pinne di squalo è ritenuta tradizionalmente simbolo di ricchezza e di lusso ed è servita ad eventi co [...]



 09-08-2017 Leggi la notizia 

Il mako minacciato più del previsto dalla pesca

(ANSA) - ROMA, 08 AGO - È lo squalo più veloce ma nonostante questa abilità non riesce a sfuggire alle reti dei pescatori: lo squalo mako, specie considerata "vulnerabile" all'estinzione secondo i criteri dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn), è minacciato dalla pesca eccessiva più del previsto. A lanciare l'allarme sono ricercatori americani che hanno monitorato [...]



 07-08-2017 Leggi la notizia 

Attacco all'Isola di Ascensione a un pescatore subacqueo

Un pescatore subacqueo rischia grosso dopo aver arpionato un tonno pinna gialla. Due squali delle Galapagos vogliono portarglielo via e gli vanno pericolosamente vicino.

Il primo pensiero è che se si arpiona un grosso tonno gli squali sono attratti dal pesce in difficoltà, allora sicuramente il posto migliore per quel pesce trafitto sarebbe il più lontano possibile da lui.

Suppongo che qu [...]



 07-08-2017 Leggi la notizia 

Muravera, Sardegna, incontra una verdesca e va in arresto cardiaco per il panico

Aurora Delicato, questo il nome della sfortunata bagnante, per la paura di essersi imbattuta in una verdesca a 250 metri dalla riva ha avuto un malore mentre era ancora lontana dalla riva.

Solo grazie alla prontezza del bagnino dello stabilimento del camping di Torre Salinas la donna, di Muravera e madre di due bambini, è ancora viva. "Sono una appassionata di snorkeling - spiega - e avevo dec [...]



 04-08-2017 Leggi la notizia 

Film: Empire of the Shark (USA 2017) di Mark Atkins

Un tiranno governa la Terra sommersa con un esercito di squali nel trailer di Empire of the Sharks. Mark Atkins dirige l’ideale sequel post apocalittico di Planet of the Sharks dello scorso anno.

Syfy e Asylum sono pronte a portarci in un futuro post apocalittico sommerso dalle acque e dominato dagli squali.

C’è lo sceneggiatore e regista Mark Atkins (Jurassic School) alla guida di Empi [...]



 04-08-2017 Leggi la notizia 

Film: Trailer Park Shark (USA 2017) di Griff Furst

Trailer Park Shark porta un enorme squalo nelle paludi tra i bifolchi del Sud. Tara Reid e Thomas Ian Nicholas tornano a lavorare insieme dopo i fasti di American Pie.

Non siete ancora sazi degli shark movie di serie Z che regolarmente emergono su canali satellitari e homevideo

Bene, perché la Sharknado Week di Syfy – attualmente in corso – che sfocerà nella messa in onda dell’atteso [...]



 02-08-2017 Leggi la notizia 

Raro megamouth filmato da un subacqueo a Komodo, Indonesia

Quando gli scienziati scoprirono lo squalo bocca grande al largo delle Hawaii, nel 1976, lo trovarono talmente bizzarro da creare per lui una famiglia e un genere nuovi. Oggi di questa specie sappiamo ancora poco, a parte il fatto che ha una bocca enorme, davvero gigantesca.

Mentre nuotava al largo dell’isola di Komodo, in Indonesia, un subacqueo ha avuto la fortuna di incrociare uno di quest [...]



 31-07-2017 Leggi la notizia 

Hunter Thompson: La grande caccia allo squalo

Come il reportage su un noioso torneo di pesca agli squali diventa un'avventura mozzafiato.

Hunter S. Thompson, il grande scrittore americano che negli anni '60 ha inventato il gonzo journalism - un giornalismo che coniuga informazione, impressioni personali e artifici narrativi tipici del racconto - finalmente torna nelle librerie italiane con quello che può essere considerato il suo m [...]



 29-07-2017 Leggi la notizia 

Squalo mako di due metri pescato al largo della costa adriatica

Uno squalo mako di circa due metri è stato pescato a qualche miglio al largo di Ancona. L’esemplare è stato catturato da un motopeschereccio in azione nella zona. Si tratta di un squalo Mako, appartenente alla famiglia Lamnidae.

L’esemplare, dopo essere stato sezionato, è stato venduto in un mercato di Collemarino dove la clientela non si è lasciata sfuggire l’occasione di gustare la  [...]



 28-07-2017 Leggi la notizia 

Florida, pescatori uccidono squalo in modo brutale

Questa volta anche Mark “the Shark” Quartiano, di cui mi sono già occupato nell'articolo Nessuno ferma più Mark Quartiano, il famoso pescatore d'altura di Miami, è rimasto disgustato dal video che gli hanno inviato alcuni pescatori di Miami, ripreso mentre trascinavano uno squalo dietro  [...]


Selezione di articoli

Ocean Ramsey a Isla Guadalupe nell'Ottobre 2013

Resoconto di Ocean appena tornata dall'Isola di Guadalupe. Guadalupe è un posto speciale e estremamente importante per i grandi squali bianchi

Reportage da Coco Island, la Galapagos costaricana

L’isola, detta anche la Galapagos costaricana, per la sua dimensione, isolamento e stato di conservazione, costituisce uno dei siti naturali privilegiati a livello mondiale.

Avvistamenti e catture di squali

In tutto il mondo sono sempre più frequenti le catture, anche accidentali, di grossi esemplari di squalo. Certe volte si incontrano nuove specie nei mercati, specialmente i quelli asiatici. Questa lista fornisce un vasto panorama del fenomeno.

Ordine degli Hexanchiformi

Questo e' uno degli ordini piu' antichi, con la caratteristica piu' tipica di possedere 6 o 7 fessure branchiali. Questo e' considerato un carattere molto primitivo rispetto agli squali piu' moderni che ne possiedono soltanto 5. Comparati con gli appartenenti agli altri ordini, hanno solo una pinna dorsale. Sono distribuiti ampiamente nel mondo e vivono preferibilmente in acque profonde. La conosc

Un aiuto per identificare il vostro dente fossile

Avete comprato un dente fossile in un mercatino o ne avete trovato uno e non sapete a quale specie appartiene? In questa pagina troverete un valido supporto per identificarlo.

Ordine degli Orectolobiformi

Nel loro insieme, gli squali dell'ordine (per alcuni autori sottordine) Orectolobiformes (Applegate, 1806), sono a volte chiamati squali tappeto, in quanto molti di loro sono caratterizzati da segni sul corpo che ricordano le decorazioni dei tappeti. L'ordine include alcuni degli squali più diffusi: gli squali nutrice, gli squali ciechi ed infine gli squali balena. Gli orectolobiformi presentano

I nomi degli squali nelle regioni italiane

Spesso non è semplice capire di che squalo parliamo commentando o leggendo le informazioni su catture, avvistamenti o durante la spesa al mercato. Questo è un elenco dei nomi regionali con cui vengono chiamati in Italia.

Ordine degli Squaliformi

Squaliformi è un ordine di squali che include 130 specie in sette famiglie. I membri dell'ordine hanno due pinne dorsali, che di solito possiedono spine, nessuna pinna anale o membrana nittitante, e cinque fessure branchiali. In molti altri aspetti, tuttavia, sono molto variabili per forma e dimensione. Si trovano in tutto il mondo, dalle acque polari a quelle tropicali, e dai mari costieri poco p

Ancora sulle tracce di umanoidi acquatici

Non ci crediamo, ma ci crediamo. Non possiamo fare a meno di essere affascinati. Lo sapeva bene P.T. Barnum, che nel XIX secolo fondò uno dei più famosi circhi itineranti dell’America del nord. Negli anni ’40 di quel secolo, i cosiddetti "fenomeni da baraccone", la facevano da padrona. L’uomo più piccolo, i gemelli siamesi, il gigante, la sirena delle Fiji ecc...

Famiglia Megachasmidae

Unico rappresentante della famiglia Megachasmidae è lo squalo bocca grande (Megachasma pelagios Taylor, Compagno & Struhsaker, 1983), un pesce cartiliagineo dell'ordine dei Lamniformi. Può raggiungere i 5 metri di lunghezza e la tonnellata di massa corporea. E' chiamato squalo bocca grande a in base alla traduzione dall'inglese megamouth shark.

10 cose da sapere sugli squali

Soltanto alcune specie di squali sono ovipare, ossia depongono uova come tutti gli altri pesci. La gran parte degli squali sono invece ovivipare. In queste specie l’uovo resta all’interno del corpo della femmina, mentre lo squalo cresce cibandosi dell’uovo stesso. Quando giunge a maturazione viene “partorito” ed è perfettamente autonomo.

Squali dei mari italiani

Elenco delle specie di squalo presenti in Mediterraneo, in particolare nei mari italiani

Famiglia Squatinidae

La famiglia Squatinidae (Bonaparte, 1938) appartiene dell'ordine Squatiniformes (Buen, 1926). Comprende un unico genere (Squatina Duméril, 1806) con 16 specie, caratterizzate da corpi grossi e pinne pettorali ampie, che li fanno assomigliare a delle razze più che a degli squali. Gli Squali angelo sono presenti su diverse zone del mondo caratterizzate da mari tropicali e temperati. La maggior parte

Criminali a caccia di squali in Messico

Si chiama Humberto Anduze Trujillo e si definisce "un buen pescador, trabajador y honesto" ma non ci vuole molto a definirlo criminale. Le foto che seguono sono state prese dal suo profilo Facebook.

Le sirene: uccisione di squali bianchi con lance rudimentali

Da Discovery channel una serie infinita di domande. Le punte di lancia conficcate nella carne di squali bianchi appartengono a una razza di umanoidi acquatici che ne sono prede?

Caratteristiche degli squali

Fino al 16 ° secolo, gli squali erano noti ai marinai come “cani di mare”. Secondo l'Oxford English Dictionary la parola “squalo” entrò in uso dopo che i marinai di Sir John Hawkins ne esposero uno a Londra nel 1569 usando la parola per indicare i grandi squali del Mar dei Caraibi, e poi come un termine generale per tutti gli squali.

Interazioni con gli squali in Mediterraneo

Nonostante gli avvistamenti di cetorini e le catture di capopiatto sembra che gli incontri con grossi squali in Mediterraneo siano ormai un ricordo. Questo non può che significare una drastica diminuzione del loro numero.

Famiglia Orectolobidae

Gli Orectolobidae (Gill, 1896) sono una famiglia di squali dell'ordine Orectolobiformes. A volte sono chiamati squali tappeto. Si trovano nelle acque poco profonde temperate e tropicali dell'Oceano Pacifico Occidentale e dell'Oceano Indiano Orientale. In particolare vivono nelle acque al largo di Australia ed Indonesia, anche se una specie (l'Orectolobus japonicus) abita le acque del Giappone.

Le mascelle degli squali

Aggiornamento della pagina sulle mascelle degli squali, arricchita da tante immagini identificate col nome scientifico della specie di appartenenza.

I pescatori di squali di Lamalera

Lamalera è l ultimo villaggio della terra dove gli esseri umani cacciano ancora le balene, gli squali, le orche e i delfini con arpioni di bambù, un modo di pescare e vivere pericoloso e selvaggio


Link su squali - biologia - conservazione della natura

CSIRO - Agenzia scientifica australiana

Il Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation, è l'agenzia scientifica australiana e una delle più grandi e diversificate agenzie di ricerca del mondo.

Elasmo.com - Fossili di squalo del nord America

Il sito è in linea dal 1996 con l'obiettivo di migliorare la conoscenza degli squali fossili del Nord America. Sebbene alcune pagine più vecchie avrebbero bisogno di aggiornamento, resta un riferimento importante per gli appassionati.

Elasmodiver - Di Andy Murch

Andy Murch è un fotografo di squali freelance dello Shark Diver Magazine. Egli è anche il creatore di Elasmodiver.com che è una delle più grandi fonti di informazione su squali e razze su internet.

FAO - Pesca e Acquacultura

Agenzia delle Nazioni Unite per il cibo e l'agricoltura. Il Dipartimento Pesca e Acquacultura propone l'uso responsabile e sostenibile delle risorse ittiche, squali compresi.

FishBase - Database sui pesci in inglese

Contiene 32900 Specie, 303000 nomi comuni, 54800 immagini, 51400 Referimenti, aggiornato da 2150 collaboratori. Riceve 800.000 visite al mese. E' il punto di riferimento di Squali.com per la collocazione tassonomica degli squali.

IUCN - Sito ufficiale italiano

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

IUCN - Sito ufficiale mondiale

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

Pesci dell'Australia

Bel sito per informazioni sulla diversità biologica delle specie marine e d'acqua dolce dell'Australia

Shark diver magazine

ELI MARTINEZ è il fondatore della rivista e un eccezionale protagonista delle immersioni con gli squali. Il suo modo di interagire con loro ha contribuito a cambiare l'opinione che la gente ha di questi animali.

Shark-References, database del Bavarian State Collection of ...

Bibliografia scientifica sui squali, razze e chimere recenti e fossili (pesci cartilaginei, Chondrichthyes). La banca dati è online da Giugno 2009 con un archivio di dati di circa 1.000 citazioni scientifiche. Oggi detiene più di 19.000 fonti e pubblicazioni.

SharkAcademy: il sito di Riccardo Sturla Avogadri

Riccardo è il fondatore della Sharkacademy e una delle persone più appassionate e operative del settore. Credo abbia la più grande collezione al mondo sugli squali, dai reperti biologici ai denti fossili, dalle pubblicazioni alle riproduzioni di specie a grandezza naturale. Organizza viaggi e corsi con rilascio di brevetti, cura vari progetti di ricerca e non mancherà di sorprendervi.

ZOOTAXA : la grande rivista della tassonomia animale

Zootaxa è una rivista internazionale per una rapida pubblicazione di documenti di alta qualità su qualsiasi aspetto di zoologia sistematica, con una preferenza per le grandi opere tassonomiche quali monografie e revisioni. Contiene documenti su animali sia vivi che fossili, e considera tutti gli aspetti tassonomici, tra cui teorie e metodi di sistematica e filogenesi, monografie tassonomiche ...


Prodotti e gadget sugli squali
   
© 1999-2017 Squali.com  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti