Desktop Area riservata

Torna alla Home Page





Gli squali non sono cambiati in milioni di anni, giusto? Sbagliato!

Se il successo evolutivo è misurato in termini di durata, allora i pesci Condritti sono uno dei gruppi di vertebrati di maggior successo. Il loro lignaggio si è protratto per più di 400 milioni di anni ed è sopravvissuto a numerosi eventi di estinzione di massa, tra cui quella che notoriamente ha ucciso i dinosauri.

La gente spesso fraintende questa affermazione e capisce che le specie esistenti di squali, razze e chimere, sono animali antichi che non sono cambiati in milioni di anni. Ciò non potrebbe essere più lontano dalla verità. Le estinzioni di massa sono spesso seguite da un rapido adattamento degli organismi superstiti che si evolvono e occupano le nicchie lasciate vuote.

Ciò significa che i pesci Condritti hanno avuto un enorme opportunità di evolvere e diversificare nel corso della loro lunga storia. Il risultato è un gruppo di specie di squali, razze e chimere moderni estremamente adattate che mostrano una diversità di forme morfologiche ed ecologiche.

La foto mostra il chondrocrania (scatola cranica) di appena 15 specie diverse, e indica la diversificazione che esiste nell'albero della vita dei condritti. In questo modo è possibile mappare la variazione per ogni tratto di interesse sull'albero filogenetico e usarlo per studiare come il tratto si è evoluto.

... continua a leggere

Ultime notizie

 22-06-2016 Leggi la notizia 

Gli squali non sono cambiati in milioni di anni, giusto? Sbagliato!

Se il successo evolutivo è misurato in termini di durata, allora i pesci Condritti sono uno dei gruppi di vertebrati di maggior successo. Il loro lignaggio si è protratto per più di 400 milioni di anni ed è sopravvissuto a numerosi eventi di estinzione di massa, tra cui quella che notoriamente ha ucciso i dinosauri.

La gente spesso fraintende questa affermazione e capisce che le specie esis [...]



 18-06-2016 Leggi la notizia 

Australia: attacco provocato a Brad Vale, 19 anni, per questa volta gli è andata bene

E' successo a Coral Bay, in Australia. Mentre faceva pesca subacquea insieme con alcuni amici, Brad Vale, 19 anni, ha incontrato uno squalo di circa un metro e mezzo e ha pensato male di stuzzicarlo con la punta del suo fucile subacqueo.

Inaspettatamente (ma mica tanto) lo squalo si è infastidito al punto da attaccarlo prolungatamente. Il tutto ripreso dalla GoPro del ragazzo, che fortunatamen [...]



 16-06-2016 Leggi la notizia 

Australia, niente bagno nelle acque di Carnarvon, ci sono gli squali tigre

Due pescatori professionisti hanno fatto un'esperienza che difficilmente dimenticheranno nelle acque di Carnarvon, località dell'Australia Occidentale.

I due si sono imbattuti in 10 grossi esemplari di squalo tigre, trascinandoli a riva hanno scattato delle foto con i grandi predatori e successivamente li hanno rilasciati in acqua.

I due hanno affermato che attualmente è impossibile fare u [...]



 16-06-2016 Leggi la notizia 

Australia: pinna nera del reef si spiaggiano per inseguire le prede

Un raro spettacolo è stato documentato a Lizard Island, nella parte settentrionale della Grande Barriera Corallina Australiana, nel Queensland. Fino a 15 squali pinna nera si spiaggiano mentre spingono le loro prede verso riva.

Il mese scorso, il fotografo di Melbourne Christian Pearson stava visitando l'isola per lavoro e si è imbattuto nella spettacolare scena.

"Ero in pausa dal mio lavo [...]



 14-06-2016 Leggi la notizia 

Nuotatore bretone tamponato da uno squalo elefante

E 'stata la nuotata più paurosa della sua vita. Sabato 11 giugno un nuotatore bretone che partecipava alla gara Courreaux, un percorso a nuoto tra Groix e la spiaggia Ploemeur, è stato tamponato da uno squalo elefante.

"Ogni nuotatore era accompagnato da un kayaker, dice il sindaco, Ronan Loas. Il suo improvvisamente ha alzato la pagaia gridando "Shark". Ero sul gommone che ha recuperato il r [...]



 13-06-2016 Leggi la notizia 

Viaggio 3D dentro un cetorino di 7,2 metri

di Sarah Keartes (20 Agosto2015 su earthtouchnews.com)

Dopo aver catturato accidentalmente uno squalo elefante di più di 7 metri al largo delle coste australiane, il capitano della nave da pesca ha dovuto scegliere tra ributtarlo in mare oppure no. Alla fine ha scelto di rivolgersi agli scienziati del Museo Victoria per vedere fossero interessati all'animale.

Diverse settimane e innumerevol [...]



 13-06-2016 Leggi la notizia 

Mako catturato a malta

La foto di questo squalo sono apparse su facebook e subito rimosse. I pescatori subacquei sembra abbiano commentato l'uccisione con la necessità di proteggersi da un eventuale attacco.

Inizialmente il pesce è stato identificato come un grande squalo bianco, ma gli attivisti di Sea Shepherd Malta hanno confermato che si tratta di un esemplare di Mako.

Al momento non si conosce il luogo dell [...]



 11-06-2016 Leggi la notizia 

Film: Swamp Shark di Griff Furst (USA 2011)

Un gigantesco squalo mutante semina il terrore nelle acque paludose della Lousiana in Swamp Shark, film televisivo di serie Z diretto nel 2011 da Griff Furst e con protagonista Kristy Swanson.

In un piccolo paesino della Lousiana un grosso camion cisterna rompe i supporti per la forte pressione di esercitata dal suo interno, e cadendo per terra il cilindro metallico libera un grosso squalo nell [...]



 06-06-2016 Leggi la notizia 

Egitto: attacco a un uomo di 23 anni

Un team di biologi marini specializzato nello studio degli squali sta esaminando le ragioni che hanno portato a un attacco di squalo avvenuto nel golfo di Suez Sabato 4 Giugno, che ha causato la perdita di una gamba a un uomo di 23 anni.

Sabato scorso, il giovane è stato attaccato da uno squalo mentre nuotava al largo della costa di Al-Ain al-Sokhna. E 'stato portato in ospedale dove gli stat [...]



 06-06-2016 Leggi la notizia 

Australia: attacco mortale a Doreen Collyer

Perth, Australia - Una subacquea, Doreen Collyer di 60 anni, è stata uccisa domenica da un grande squalo al largo della costa australiana occidentale in un secondo attacco fatale del Paese in meno di una settimana.

La donna era in immersione con un uomo in un punto molto popolare nel sobborgo di Mindarie, a nord di Perth, quando lo squalo l'ha attaccata.

L'uomo ha sentito qualcosa dietro di [...]


Selezione di articoli

CUBA: Giardini della Regina e Cayo Largo

Anni fa iniziava l’avventura di un gruppo di italiani che, innamoratisi dei Giardini della Regina, decisero di trasformare l’area in un parco marino protetto.

Gli antichi squali

Gli squali sono animali molto antichi, presenti sulla terra già ai tempi dei dinosauri, centinaia di milioni di anni fa e la loro evoluzione non si è mai arrestata, arrivando fino ad oggi con esemplari praticamente perfetti, tra i più grandi e perfezionati predatori dell’ambiente marino.

Le mascelle degli squali

Aggiornamento della pagina sulle mascelle degli squali, arricchita da tante immagini identificate col nome scientifico della specie di appartenenza.

Mattatoio cinese di squali

E' stata scoperta nel sud della Cina, nella città di Pu-Qi nella provincia di Zhejiang una fabbrica dove vengono macellati almeno 600 squali balena l'anno. Secondo un gruppo di attivisti per la conservazione delle specie animali con sede ad Hong Kong, WildLifeRisk, sarebbe uno dei macelli più grandi del Paese.

Attacchi di squalo nel Mar Mediterraneo

Sebbene la maggior parte delle interazioni riportate dal Mediterraneo si riferiscano alle coste Italiane, c'e' da rilevare la scarsità di notizie su molto di cio' che accade nelle coste del Mediterraneo del Sud (Nord Africa), magari per via dei pregiudizi dei media verso le Nazioni piu' occidentali della regione, dove gli attacchi generano un piu' grande interesse popolare.

Le schede descrittive degli squali

Questa lista contiene i nomi scientifici degli squali che possiedono una descrizione su squali.com, sarà aggiornata man mano che verranno inserite nuove schede di specie di squalo.

Attachi di squalo a partire dall'8 marzo 2001

E' necessario distinguere tra attacchi provocati e non provocati. Si definisce attacco di squalo non provocato un incidente nel quale l'animale all'interno del suo habitat naturale attacchi un uomo ancora in vita senza essere stato in precedenza provocato.

Il Megalodonte

Il megalodonte (Carcharodon megalodon o Carcharocles megalodon Louis Agassiz, 1843) è una specie estinta di squalo di notevoli dimensioni, noto per i grandi denti fossili, alcuni dei quali ritrovati anche in Sardegna. Il nome scientifico megalodon deriva dal greco e significa appunto "grande dente". I fossili di C. megalodon si trovano in sedimenti dall'Eocene al Pliocene(55 - 1,8 mln di annni fa)

Il mercato degli squali di Bentota

Cerchiamo di arrivare al porto di prima mattina, ma non siamo bravi a svegliarci prima del sorgere del sole: se fossimo arrivati attorno alle 6 e 30 del mattino, ne avremmo visti a centinaia, non a decine. Alle otto e mezza, ne sono rimasti relativamente pochi. Pochi, ma sempre tantissimi rispetto a quanti siamo abituati a vederne normalmente.

Sudafrica: immersioni a Gansbaai con gli squali

Con i suoi 3500 Km di spiagge è la destinazione ideale per gli amanti della natura, dei grandi spazi e del mare dove è possibile immergersi per incontrare faccia a faccia il Grande Squalo Bianco

Spiagge con più attacchi

Gli compaiono pià spesso nelle calde acque oceaniche, probabilmente attirati dalla grande abbondanza di pesce. Il primato assoluto di aggressioni all’uomo spetta alle spiagge di New Smyrna Beach, località della Florida che si trova nella contea di Volusia (nel nord est dello stato). Nel 2008 si sono verificate ben 38 attacchi, quindi sarebbe meglio non farci il bagno. larga da questi lidi.

Famiglia Heterodontidae

Heterodontidae è una famiglia di squali dell'ordine Heterodontiformes. Possiede solo un genere, Heterodontus (Blainville, 1816), comunemente noti come squali testa di toro. Si tratta di una piccola famiglia di squali basali (cioè presenti anche in tempi primitivi) moderni (Neoselachii). Vi sono nove specie ancora viventi. Tutte le specie sono di dimensioni relativamente piccole, la più grande di e

Famiglia Lamnidae

Diffusi nelle forme attuali già nel tardo Cretaceo, i Lamnidae (dal greco Lamnes, squali) sono i pesci predatori viventi più grandi della Terra. Sfuggiti alla grande estinzione di 65 milioni di anni fa, l'evoluzione ha portato ai giorni nostri 5 specie raggruppate in 3 generi. Sono stati per lungo tempo chiamati Isuridae. Il corpo è estremamente idrodinamico, con muso appuntito e forma allungat

Famiglia Orectolobidae

Gli Orectolobidae (Gill, 1896) sono una famiglia di squali dell'ordine Orectolobiformes. A volte sono chiamati squali tappeto. Si trovano nelle acque poco profonde temperate e tropicali dell'Oceano Pacifico Occidentale e dell'Oceano Indiano Orientale. In particolare vivono nelle acque al largo di Australia ed Indonesia, anche se una specie (l'Orectolobus japonicus) abita le acque del Giappone.

Famiglia Squatinidae

La famiglia Squatinidae (Bonaparte, 1938) appartiene dell'ordine Squatiniformes (Buen, 1926). Comprende un unico genere (Squatina Duméril, 1806) con 16 specie, caratterizzate da corpi grossi e pinne pettorali ampie, che li fanno assomigliare a delle razze più che a degli squali. Gli Squali angelo sono presenti su diverse zone del mondo caratterizzate da mari tropicali e temperati. La maggior parte

Famiglia Megachasmidae

Unico rappresentante della famiglia Megachasmidae è lo squalo bocca grande (Megachasma pelagios Taylor, Compagno & Struhsaker, 1983), un pesce cartiliagineo dell'ordine dei Lamniformi. Può raggiungere i 5 metri di lunghezza e la tonnellata di massa corporea. E' chiamato squalo bocca grande a in base alla traduzione dall'inglese megamouth shark.

Miami: una vergognosa attività in Florida

Nel mondo occidentale ci stupiamo della facilità con cui in oriente sterminano gli squali, ma qui siamo a Miami e questo psicopatico ha fatto show businness con la pesca (e uccisione) degli squali.

I grigi dello Scoglio di Lampione

Il subacqueo e fotografo Roberto Merlo documentò sul mensile 'Mondo Sommerso' nell'agosto del 1964 la presenza degli squali grigi nelle acque dell'isolotto deserto del Canale di Sicilia, al largo di Lampedusa. Secondo Merlo, ad attirare questi pesci predatori - tuttora presenti a Lampione - sarebbe stata anche la pesca con il tritolo praticata allora dai pescatori lampedusani.

Cartilagine di squalo

La Cartilagine di Squalo come tutte le altre cartilagini è formata da Condrociti che producono macroproteine, mucopolisaccaridi e fattori anti angiogenici (molecole che impediscono ai vasi sanguigni di invadere la cartilagine). Nei bovini la cartilagine è circa lo 0,5% del peso totale, mentre negli squali è il 6%, circa 12 volte di più.

Criminali a caccia di squali in Messico

Si chiama Humberto Anduze Trujillo e si definisce "un buen pescador, trabajador y honesto" ma non ci vuole molto a definirlo criminale. Le foto che seguono sono state prese dal suo profilo Facebook.


Link su squali - biologia - conservazione della natura

CSIRO - Agenzia scientifica australiana

Il Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation, è l'agenzia scientifica australiana e una delle più grandi e diversificate agenzie di ricerca del mondo.

Elasmo.com - Fossili di squalo del nord America

Il sito è in linea dal 1996 con l'obiettivo di migliorare la conoscenza degli squali fossili del Nord America. Sebbene alcune pagine più vecchie avrebbero bisogno di aggiornamento, resta un riferimento importante per gli appassionati.

Elasmodiver - Di Andy Murch

Andy Murch è un fotografo di squali freelance dello Shark Diver Magazine. Egli è anche il creatore di Elasmodiver.com che è una delle più grandi fonti di informazione su squali e razze su internet.

FAO - Pesca e Acquacultura

Agenzia delle Nazioni Unite per il cibo e l'agricoltura. Il Dipartimento Pesca e Acquacultura propone l'uso responsabile e sostenibile delle risorse ittiche, squali compresi.

FishBase - Database sui pesci in inglese

Contiene 32900 Specie, 303000 nomi comuni, 54800 immagini, 51400 Referimenti, aggiornato da 2150 collaboratori. Riceve 800.000 visite al mese. E' il punto di riferimento di Squali.com per la collocazione tassonomica degli squali.

IUCN - Sito ufficiale italiano

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

IUCN - Sito ufficiale mondiale

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

Pesci dell'Australia

Bel sito per informazioni sulla diversità biologica delle specie marine e d'acqua dolce dell'Australia

Shark diver magazine

ELI MARTINEZ è il fondatore della rivista e un eccezionale protagonista delle immersioni con gli squali. Il suo modo di interagire con loro ha contribuito a cambiare l'opinione che la gente ha di questi animali.

Shark-References, database del Bavarian State Collection of ...

Bibliografia scientifica sui squali, razze e chimere recenti e fossili (pesci cartilaginei, Chondrichthyes). La banca dati è online da Giugno 2009 con un archivio di dati di circa 1.000 citazioni scientifiche. Oggi detiene più di 19.000 fonti e pubblicazioni.

SharkAcademy: il sito di Riccardo Sturla Avogadri

Riccardo è il fondatore della Sharkacademy e una delle persone più appassionate e operative del settore. Credo abbia la più grande collezione al mondo sugli squali, dai reperti biologici ai denti fossili, dalle pubblicazioni alle riproduzioni di specie a grandezza naturale. Organizza viaggi e corsi con rilascio di brevetti, cura vari progetti di ricerca e non mancherà di sorprendervi.

ZOOTAXA : la grande rivista della tassonomia animale

Zootaxa è una rivista internazionale per una rapida pubblicazione di documenti di alta qualità su qualsiasi aspetto di zoologia sistematica, con una preferenza per le grandi opere tassonomiche quali monografie e revisioni. Contiene documenti su animali sia vivi che fossili, e considera tutti gli aspetti tassonomici, tra cui teorie e metodi di sistematica e filogenesi, monografie tassonomiche ...

   
© 1999-2016 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti