Desktop Area riservata

Torna alla Home Page



Giovanni Usai, l'ultimo cacciatore di squali

Giovanni Usai di Porto Torres ha 60 anni, è un pescatore da bambino, ma non va più in mare. Ha dovuto vendere la sua barca per le vicissitudini della vita e raramente aiuta qualche amico nelle lampare.

Il suo corpo alto e robusto è pieno di acciacchi, il viso levigato dalla salsedine e solcato da due profonde rughe. Giovanni nei limpidi tramonti passeggia nel lungomare, osserva lo splendido golfo dell'Asinara sino all'orizzonte e pensa ai suoi giorni di gloria, quando con suo padre Maurilio era un cacciatore di squali.

Ricorda bene il primo giorno che lo aiutò a catturarne uno, a poche miglia dalla costa, in quel luglio del 1974, a bordo della loro piccola imbarcazione:

"Avevo 15 anni in quell'alba di bonaccia, a poche miglia dalla costa, quando per la prima volta mio padre mi portò a salpare il palamito per gli squali, dagli ami lunghi 8 centimetri. Sentimmo qualcosa di grosso impigliato - racconta Giovanni - e dopo qualche secondo, a cinque metri dalla barca, si intravvide una sagoma oscura, lunga almeno 4 metri. Io ero terrorizzato e tremavo. Mio padre se ne accorse e mi diede una pacca sulla spalla. 'È solo un pesce grosso, non avere paura'. Moltiplicammo i nostri sforzi e sotto l'imbarcazione apparvero le fauci aperte del pescecane. All'unisono infilammo due lunghi arpioni ai lati della bocca dello squalo e con uno sforzo immane e deciso, facendo leva sul bordo della barca, issammo il pesce. In un impeto d'orgoglio lo squalo si dimenò furiosamente, spalancò la bocca due volte e poi dopo un minuto smise di respirare".


Maurilio Usai, padre di Giovanni.

Giovanni continua: "Di squali mio padre Maurilio ne aveva preso già moltissimi ed era una leggenda del mare. Ne catturammo tanti altri, sotto il suo comando, nella nostra piccola barca. Dopo la morte di mio padre nel 2004 mi sono specializzato nella cattura di tonni e pesci spada. Poi ho smesso, la concorrenza era spietata, specie dei siciliani e loro avevano mezzi più moderni".

Il finale è un po' amaro: "Il mare è sempre stato la mia vita e oggi fare il pescatore non rende. Il ricordo di mio padre e di quelle giornate non me lo toglierà nessuno. Siamo stati dei cacciatori di squali, ma la nostra lotta era leale".


Autore dell'articolo: Argentino Tellini

... continua a leggere

Ultime notizie

 19-05-2019 Leggi la notizia 

Giovanni Usai, l'ultimo cacciatore di squali

Giovanni Usai di Porto Torres ha 60 anni, è un pescatore da bambino, ma non va più in mare. Ha dovuto vendere la sua barca per le vicissitudini della vita e raramente aiuta qualche amico nelle lampare.

Il suo corpo alto e robusto è pieno di acciacchi, il viso levigato dalla salsedine e solcato da due profonde rughe. Giovanni nei limpidi tramonti passeggia nel lungomare, osserva lo splendido  [...]



 19-05-2019 Leggi la notizia 

Squali spiaggiati e senza pinne rinvenuti in Galles

Passeggiando sulla spiaggia di Burry Port, Galles, una donna si è imbattuta in una scena inquietante: dozzine di corpi di Palombi sono stati portati sulla battigia privati delle pinne dorsali. Scandalizzata per quello che aveva visto, la donna ha deciso di filmare la scena per denunciare l’accaduto e chiedere che venisse preso un provvedimento.

Raggiunta dal ‘Daily Star‘ la donna ha dich [...]



 16-05-2019 Leggi la notizia 

30 squali martello della Grande Barriera corallina morti in acquario in Francia

Sono morti in un acquario dopo essere stati privati della loro libertà. Questa la fine di trenta squali martello catturati otto anni fa nella Grande Barriera Corallina Australiana per diventare un’attrazione turistica.

Si trovavano nell'acquario di Nausicaá nel porto francese di Boulogne, vicino a Calais e sono tutti morti in cattività. Morti sospette che sono oggetto di un’azione legale [...]



 10-05-2019 Leggi la notizia 

Attacco mortale a Reunion a un surfista

Un surfista ventisettenne è stato attaccato a Saint-Leu il 10-05-2019 l'uomo stava surfando al largo di Saint-Leu (Reunion Island) ed è morto giovedì pomeriggio (ora locale) dopo un attacco di squalo secondo un rapporto dei vigili del fuoco. Altre tre persone che surfavano con lui sono riuscite a tornare a riva.

Il surfista è stato attaccato alle 16:30 da uno squalo che gli ha staccato di n [...]



 07-05-2019 Leggi la notizia 

Locandina del film Jaws ricreata con un vero squalo bianco

Il prossimo 20 giugno il cult Lo Squalo celebrerà 44 anni dall'uscita nelle sale. Più volte imitato ma mai eguagliato, il classico di Steven Spielberg viene ricordato anche per l'iconica locandina del film, e ora qualcuno ha voluto ricreare quello stesso iconico poster del film usando un vero squalo bianco. Questa suggestiva immagine è stata catturata da Euan Rannachan al largo della costa occi [...]



 26-04-2019 Leggi la notizia 

Attacco alle Hawaii a Kimberly Vescovo

Il fatto è avvenuto nella Baia di anaeho'omalu. La donna è sopravvissuta al morso di uno squalo mentre era in kayak con il marito. I due, residenti stagionali alle Hawaii, sono di Glendale, California, e hanno dichiarato di non aver mai visto uno squalo nella baia, ma solo delfini e balene.

La donna ha visto lo squalo e ha cominciato a urlare mentre l'animale colpiva il kayak e le mordeva la  [...]



 26-04-2019 Leggi la notizia 

Squalo bianco catturato e venduto al mercato di Djerba, Tunisia

L’associazione francese “Ailerons”, che opera nel settore della protezione di squali e razze del Mediterraneo, riporta la cattura accidentale di una giovane femmina di squalo bianco avvenuta il giorno di Pasqua nelle acque della Tunisia. Tre metri di lunghezza per circa 360 kg di peso, l’esemplare è stato trovato nelle reti dei pescatori e le sue carni sono state vendute al mercato del pe [...]



 20-04-2019 Leggi la notizia 

Relazione predatoria tra le orche e i grandi squali bianchi

Gli squali bianchi: predatori straordinari quanto temuti da tutti gli esseri viventi che popolano i mari del nostro pianeta, ma secondo una nuova ricerca, pubblicata sulla rivista Scientific Reports, queste creature iconiche sono un gradino della piramide alimentare sotto le orche marine. Si tratta di un lavoro che potr [...]



 16-04-2019 Leggi la notizia 

Sudafrica, il mistero dei grandi squali bianchi dal fegato mangiato

Un grande squalo bianco di quattro metri è comparso sulla spiaggia di Gansbaai, in Sudafrica. Secondo l’autopsia gli mancavano il fegato, i testicoli e lo stomaco. È il quarto squalo ritrovato in spiaggia nel corso dell’anno.

Cosa succede nel litorale sudafricano di Western Cape, in Sudafrica? Dallo scorso anno, sulla spiaggia del porto di Gansbaai sono stati ritrovati vari squali bianch [...]



 11-04-2019 Leggi la notizia 

Squali nella stanza d'albergo più cara del mondo

Il Palms Casino Resort e si trova a Las Vegas, e possiede la suite più cara del mondo al prezzo di 89mila euro a notte. Empathy Suite - così si chiama la suite - fu disegnata dall'artista inglese Damien Hirst. Sembra una vera opera d'arte, con piscina personalizzata e squali inclusi.

La suite ha una superficie di 2300 m2 e si presenta come una specie di galleria d'arte a scala reale. I mobili [...]



SPONSOR

Spazio Pubblicitario

1000 x 120

Selezione di articoli

Il Megalodonte

Il megalodonte (Carcharodon megalodon o Carcharocles megalodon Louis Agassiz, 1843) è una specie estinta di squalo di notevoli dimensioni, noto per i grandi denti fossili, alcuni dei quali ritrovati anche in Sardegna. Il nome scientifico megalodon deriva dal greco e significa appunto "grande dente". I fossili di C. megalodon si trovano in sedimenti dall'Eocene al Pliocene(55 - 1,8 mln di annni fa)

Archivio degli attacchi di squalo

La Marina degli Stati Uniti ha avuto tradizionalmente molto piu' che un interesse transitorio nei confronti degli attacchi di squali da quando il suo personale, ha affrontato piu' di altri i rischi relativi. Molti casi di attacchi durante la seconda guerra mondiale suggerirono la nascita di un archivio che li documentasse.

Avvistamenti e catture di squali

In tutto il mondo sono sempre più frequenti le catture, anche accidentali, di grossi esemplari di squalo. Certe volte si incontrano nuove specie nei mercati, specialmente i quelli asiatici. Questa lista fornisce un vasto panorama del fenomeno.

CUBA: Giardini della Regina e Cayo Largo

Anni fa iniziava l’avventura di un gruppo di italiani che, innamoratisi dei Giardini della Regina, decisero di trasformare l’area in un parco marino protetto.

Immersioni con gli squali nelle Americhe

Selezione delle migliori immersioni subacquee con gli squali nelle Americhe

Immersioni con gli squali in Europa

Selezione delle migliori immersioni con gli squali in Europa

Immersioni con gli squali in Africa

Selezione delle migliori immersioni con gli squali in Africa

Immersioni con gli squali in Asia

Selezione delle migliori immersioni con gli squali in Asia

Immersioni con gli squali in Oceania

Selezione delle migliori immersioni con gli squali in Oceania

Ocean Ramsey a Isla Guadalupe nell'Ottobre 2013

Resoconto di Ocean appena tornata dall'Isola di Guadalupe. Guadalupe è un posto speciale e estremamente importante per i grandi squali bianchi

I pescatori di squali di Lamalera

Lamalera è l ultimo villaggio della terra dove gli esseri umani cacciano ancora le balene, gli squali, le orche e i delfini con arpioni di bambù, un modo di pescare e vivere pericoloso e selvaggio

Cartilagine di squalo

La Cartilagine di Squalo come tutte le altre cartilagini è formata da Condrociti che producono macroproteine, mucopolisaccaridi e fattori anti angiogenici (molecole che impediscono ai vasi sanguigni di invadere la cartilagine). Nei bovini la cartilagine è circa lo 0,5% del peso totale, mentre negli squali è il 6%, circa 12 volte di più.

Maurizio Sarra, ucciso da uno squalo nel 1962

Non è stato possibile stabilire, né allora né in seguito, l'esatta meccanica dell'attacco né tantomeno conoscere la specie di squalo responsabile della morte di Sarra.

Quadri con squali

Breve panoramica di quadri che hanno gli squali come soggetto

Attachi di squalo a partire dall'8 marzo 2001

E' necessario distinguere tra attacchi provocati e non provocati. Si definisce attacco di squalo non provocato un incidente nel quale l'animale all'interno del suo habitat naturale attacchi un uomo ancora in vita senza essere stato in precedenza provocato.

Lo squalo del Borneo, dichiarato estinto e riscoperto nel 20 ...

Fino a poco tempo fa erano noti solamente cinque esemplari di squalo del Borneo, tutti quanti catturati prima del 1937. Studi successivi sul campo non riscontrarono alcuna presenza della specie nelle acque del Borneo e quindi venne dichiarata estinta, ma nel 2007 i ricercatori dell'Universiti Malaysia Sabah ne riscoprirono alcuni esemplari nelle pescherie del Sabah e del Sarawak.

Il Bull shark Carcharhinus leucas

Il nome "bullshark", utilizzato esclusivamente nei Paesi di lingua anglosassone, deriva dalla forma tozza di questa specie, dal muso corto e appiattito e dal suo comportamento imprevedibile e aggressivo. In India questo squalo viene spesso confuso con lo «squalo del Gange» o dei «Sundarbans». In Africa viene chiamato comunemente «squalo dello Zambesi» o semplicemente «zambi».

Criminali a caccia di squali in Messico

Si chiama Humberto Anduze Trujillo e si definisce "un buen pescador, trabajador y honesto" ma non ci vuole molto a definirlo criminale. Le foto che seguono sono state prese dal suo profilo Facebook.

Lo Squalo dal collare Chlamydoselachus anguineus

Questo squalo, o un presunto parente gigante, è stato indicato come fonte di notizie sui serpenti marini. Lo squalo dal collare fu scientificamente riconosciuto dall'ittiologo tedesco Ludwig Doderlein, che visitò il Giappone tra il 1879 e il 1881 e portò due esemplari a Vienna. Tuttavia, il suo manoscritto che descrive la specie è stato perso, e così la prima descrizione dello squalo dal collare f

Famiglia Lamnidae

Diffusi nelle forme attuali già nel tardo Cretaceo, i Lamnidae (dal greco Lamnes, squali) sono i pesci predatori viventi più grandi della Terra. Sfuggiti alla grande estinzione di 65 milioni di anni fa, l'evoluzione ha portato ai giorni nostri 5 specie raggruppate in 3 generi. Sono stati per lungo tempo chiamati Isuridae. Il corpo è estremamente idrodinamico, con muso appuntito e forma allungat


Link su squali - biologia - conservazione della natura

CSIRO - Agenzia scientifica australiana

Il Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation, è l'agenzia scientifica australiana e una delle più grandi e diversificate agenzie di ricerca del mondo.

Elasmo.com - Fossili di squalo del nord America

Il sito è in linea dal 1996 con l'obiettivo di migliorare la conoscenza degli squali fossili del Nord America. Sebbene alcune pagine più vecchie avrebbero bisogno di aggiornamento, resta un riferimento importante per gli appassionati.

Elasmodiver - Di Andy Murch

Andy Murch è un fotografo di squali freelance dello Shark Diver Magazine. Egli è anche il creatore di Elasmodiver.com che è una delle più grandi fonti di informazione su squali e razze su internet.

FAO - Pesca e Acquacultura

Agenzia delle Nazioni Unite per il cibo e l'agricoltura. Il Dipartimento Pesca e Acquacultura propone l'uso responsabile e sostenibile delle risorse ittiche, squali compresi.

FishBase - Database sui pesci in inglese

Contiene 32900 Specie, 303000 nomi comuni, 54800 immagini, 51400 Referimenti, aggiornato da 2150 collaboratori. Riceve 800.000 visite al mese. E' il punto di riferimento di Squali.com per la collocazione tassonomica degli squali.

IUCN - Sito ufficiale italiano

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

IUCN - Sito ufficiale mondiale

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

Pesci dell'Australia

Bel sito per informazioni sulla diversità biologica delle specie marine e d'acqua dolce dell'Australia

Shark diver magazine

ELI MARTINEZ è il fondatore della rivista e un eccezionale protagonista delle immersioni con gli squali. Il suo modo di interagire con loro ha contribuito a cambiare l'opinione che la gente ha di questi animali.

Shark-References, database del Bavarian State Collection of ...

Bibliografia scientifica sui squali, razze e chimere recenti e fossili (pesci cartilaginei, Chondrichthyes). La banca dati è online da Giugno 2009 con un archivio di dati di circa 1.000 citazioni scientifiche. Oggi detiene più di 19.000 fonti e pubblicazioni.

SharkAcademy: il sito di Riccardo Sturla Avogadri

Riccardo è il fondatore della Sharkacademy e una delle persone più appassionate e operative del settore. Credo abbia la più grande collezione al mondo sugli squali, dai reperti biologici ai denti fossili, dalle pubblicazioni alle riproduzioni di specie a grandezza naturale. Organizza viaggi e corsi con rilascio di brevetti, cura vari progetti di ricerca e non mancherà di sorprendervi.

ZOOTAXA : la grande rivista della tassonomia animale

Zootaxa è una rivista internazionale per una rapida pubblicazione di documenti di alta qualità su qualsiasi aspetto di zoologia sistematica, con una preferenza per le grandi opere tassonomiche quali monografie e revisioni. Contiene documenti su animali sia vivi che fossili, e considera tutti gli aspetti tassonomici, tra cui teorie e metodi di sistematica e filogenesi, monografie tassonomiche ...


   
© 1999-2019 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti