Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

L'udito degli squali

Benché sia molto difficile testarlo, gli squali possono avere un acuto senso dell'udito e possono eventualmente percepire una preda a molti chilometri di distanza. Una piccola apertura su entrambi i lati della testa (da non confondere con lo spiracolo) conduce direttamente all'orecchio interno attraverso un canale sottile.

La linea laterale funziona in modo simile, ed è collegata all'ambiente esterno attraverso una serie di aperture chiamate pori di linea laterale. Questo sottolinea la comune origine dei due sensi che identificano vibrazioni e suoni e sono riuniti nel sistema acustico laterale.

Nei pesci ossei e nei tetrapodi l'apertura diretta tra orecchio interno e ambiente esterno è stata persa.

   
© 1999-2017 Squali.com  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti