Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

Pescecane pinna bianca

Centroscyllium ritteri

(Jordan & Fowler, 1903)

Ordine: Squaliformi  Famiglia: Etmopteridae  Genere: Centroscyllium

Descrizione

Il pescecane pinna bianca è una specie di squalo abissale della famiglia dei Etmopteridae. Ha corpo allungato, testa larga e appiattita e muso non molto lungo. Gli occhi e gli spiracoli sono grandi. La bocca, molto arcuata, contiene molti denti dotati di cuspidi strette e piccole cuspidi laterali. Le due pinne dorsali, all'incirca delle stesse dimensioni, sono munite di spine acuminate; la seconda spina è più lunga della prima ed è leggermente ricurva. Le pinne pettorali sono corte e larghe e quando sono rivolte all'indietro non raggiungono la base della prima pinna dorsale. Le pinne pelviche sono piccole e poste davanti alla seconda pinna dorsale. La pinna anale è assente; il peduncolo caudale è lungo e sostiene una pinna caudale asimmetrica.

Una particolarità di questo squalo è quella di essere l'unica specie del genere Centroscyllium ad avere segni neri sotto testa, tronco e pinne pettorali ed una striscia nera che corre da sotto il peduncolo caudale a sopra le pinne pelviche. In verità questi segni sono concentrazioni di minuscoli fotofori emettenti luce. Stranamente questo squalo possiede anche fotofori lungo il margine inferiore delle palpebre superiori.

A cosa servano queste strutture non è chiaro; Tchernavin ha ipotizzato che potrebbero essere usate per illuminare le prede o stimolare l'occhio. Il resto del corpo è di color grigio - bruno, con i margini delle pinne bianchi. Su tutto il corpo, eccetto le zone sotto al muso, sono presenti numerose piccole spine uncinate a forma di cono.

Habitat

Predilige le scarpate continentali e e i monti sottomarini a profondità tra i 320 e 1.100 metri.

Distribuzione

Si trova solamente nell'Oceano Pacifico nord - occidentale, al largo delle coste sud - orientali del Giappone.

Dimensioni

Il più grande esemplare conosciuto di questa specie misurava 43 centimetri di lunghezza.

Riproduzione

Il pescecane pinna bianca ha riproduzione ovovivipara.

Pericoli

Non ha alcun valore commerciale.

Note

Non sappiamo quasi nulla sulla sua biologia. Il nome specifico ritteri commemora il Dr. William Emerson Ritter dell'Università della California.



Specie del genere Centroscyllium

   
© 1999-2014 Antonio Nonnis