Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

Squalo dai denti irregolari

Hemipristis elongatus

(Klunzinger, 1871)

Ordine: Carcharhiniformi  Famiglia: Hemigaleidae  Genere: Hemipristis

Dentizione


Descrizione

E’ uno squalo snello di colore grigio chiaro o bronzeo, senza prominenti macchie. Ha un lungo muso ampiamente arrotondato, grossi denti superiori curvi e seghettati, denti inferiori uncinati che fuoriescono dalla bocca, lunghe fessure branchiali e pinne molto curvate. La punta della seconda pinna dorsale e del lobo inferiore della pinna caudale ha una macchia scura, più visibile nei giovani.

Habitat

E' una specie costiera, segnalata anche in alto mare sulle piattaforme continentali e insulari. Vive fino a 130 m di profondità.

Distribuzione

Si trova nel Pacifico Indo – occidentale, dal Sudafrica all’Australia settentrionale, nelle Filippine e in Cina.

Alimentazione

Si nutre di squali, razze, pesci ossei e cefalopodi.

Dimensioni

Alla nascita misura 45 – 52 cm. Gli esemplari maturi misurano 1 m e 10 cm – 1 m e 20 cm. La lunghezza massima è di 2 m e 30 cm – 2 m e 40 cm.

Riproduzione

E' viviparo, partorisce da 2 a 11 piccoli dopo un periodo di gestazione di 7-8 mesi; forse si riproduce in anni alterni.

Pericoli

Si pensa che possa essere potenzialmente pericoloso per l'uomo a causa delle sue grandi dimensioni, denti temibili e habitat in acque poco profonde, ma non è stato registrato in nessuno attacco contro persone

Viene catturato regolarmente da reti da posta costiere, e occasionalmente con reti a strascico e palangari. E' un obiettivo mirato della pesca artigianale. Viene utilizzato fresco per il consumo umano, il fegato è trattato per le vitamine, le pinne utilizzati nel commercio orientale di pinne di squalo e altre parti utilizzate per produrre farina di pesce.


Immagini

Vai alla galleria immagini

Oppure clicca su ciascuna immagine per ingrandirla


Specie del genere Hemipristis

   
© 1999-2014 Antonio Nonnis