Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

Squalo che cammina

Hemiscyllium halmahera

(Allen, Erdmann & Dudgeon, 2013)

Ordine: Orectolobiformi  Famiglia: Hemiscylliidae  Genere: Hemiscyllium

Descrizione

È uno squalo bambù caratterizzato da pinne minuscole, più simili a zampe. Lo hanno battezzato "Walking shark", lo squalo che cammina; colore marrone e bianco. Conduce una vita molto sedentaria fino all’età adulta. e presentano code insolitamente lunghe, molto più grandi rispetto al resto del loro corpo.

Habitat

Non ama attraversare le aree di acque profonde, bensì si trova lungo le scogliere coralline isolate.

Distribuzione

Rinvenuto al largo dell’isola di Ternate, presso Halmaera nell’arcipelago delle Molucche. Arcipelago indonesiano, acque del Pacifico occidentale.

Alimentazione

Si nutrono di crostacei.

Dimensioni

La sua lunghezza è di poco più di 70 centimetri.

Riproduzione

Oviparo. Depone le uova sotto le sporgenze coralline.

Pericoli

Innocua per l’uomo.

Note

Scoperto nel 2013 da un team di scienziati guidati da Gerald Allen al largo di Ternate, nell'isola di Halmahera, nell'arcipelago delle Molucche, in Indonesia. Il nome deriva dalla buffa andatura di questo squalo dalla pelle maculata che nuota sul fondale facendo leva sulle pinne, con movimenti che ricordano, appunto, una passeggiata. In coincidenza di questa nuova ed entusiasmante scoperta, l’Indonesia ha annunciato iniziative e progetti per la protezione degli squali e delle razze che sono in via di estinzione.


Notizie su Hemiscyllium halmahera


Specie del genere Hemiscyllium

   
© 1999-2014 Antonio Nonnis