Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

Selezione di contenuti
 I denti degli squali
 I grigi dello Scoglio di Lampione
 I nomi degli squali nelle regioni italiane
 I pescatori di squali di Lamalera
 10 cose da sapere sugli squali
www.squali.com - scheda squalo: Mitsukurina owstoni

Mitsukurina owstoni


Squalo Goblin

Mitsukurina owstoni
Tratto da : The Book of Sharks di Richard Ellis
© Richard Ellis 1997
I pescatori giapponesi che catturarono il primo esemplare di Mitsukurina nella "Corrente nera" di Yokohama lo chiamarono tenguzame, che significa "Squalo Fantasma". Questo e' diventato il nome comune, sebbene poche persone oltre agli ittiologi e autori di libri sugli squali abbiano avuto l'opportunita'di menzionarlo.
Lo squalo e' estremamente raro, ed e' stato trovato in acque profonde al largo del Giappone, Sud Africa, forse al largo del Portogallo.
In una strana occasione, nell'Oceano Indiano, durante il sollevamento di un cavo per una manutenzione, fu trovato un dente conficcato nella copertura a circa 1750 metri di profondita' e appartenente ad un Goblin.

Si pensa che lo squalo si nutrisse di ogni genere di vita animale cresciuta sul cavo a quella profondita', ma non e' abbastanza per saperne di piu' sulle sue abitudini alimentari. I suoi denti simili a lesine, e le mascelle sporgenti sembrano indicare una dieta a base di pesci ma e' solo una supposizione.
(Probabilmente ha bisogno di mascelle sporgenti per mangiare di tutto, e la natura l'ha dotato dell'appendice sulla fronte. Cio' appare svantaggioso, per cui la sporgenza delle mascelle serve forse a qualche altra, meno complicata, funzione.

Il primo tenguzame noto era un maschio di 3,5 piedi, ma alcuni esemplari successivi raggiungevano i 14 piedi.
Il Goblin mi appare come il piu' strano fra tutti gli squali. Sembra qualche forma di sopravissuto preistorico, un esperimento in "progettazione di squali" che non dovrebbe funzionare, ma finora lo ha fatto. Si puo' paragonare al Triceratops, il dinosauro con tre corna, come pure al Pteranodon e a centinaia di altri anumali impossibili. C'e' molto poco che possiamo dire su questo misterioso squalo, perche' e' piccola la conoscenza che ne abbiamo.
Eppure osserviamo il fatto piu' curioso e incontrovertibile di tutti: il Mitsukurina esiste.


Altri documenti

--

Immagini


--
     
© 1999-2015 Antonio Nonnis
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti