Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

Pesce porco

Oxynotus centrina

(Linnaeus, 1758)

Ordine: Squaliformi  Famiglia: Oxynotidae  Genere: Oxynotus

Descrizione

Questa specie di piccole dimensioni ha una morfologia molto particolare: il corpo è piuttosto alto per via della pinna dorsale allungata e la pelle è riconoscibile per i caratteristici puntini chiari. Il resto del corpo è uniforme e di colore marroncino-grigiastro.




Habitat

Sono stati rinvenuti a profondità comprese tra 60 e 777 metri.

Distribuzione

Vive nell'Oceano Atlantico Orientale. A Nord sono stati osservati nel Mediterraneo e nel Golfo di Biscaglia fino alla Cornovaglia, a Sud fino al Senegal.

Alimentazione

Si nutre di policheti.

Dimensioni

Raggiunge la lunghezza massima di 1 m e 50 cm.

Riproduzione

La specie è ovovivipara.

Pericoli

Si tratta di una specie molto vulnerabile. La sua carne è utilizzata fresca, sott’olio, affumicata, essiccata e salata per il consumo umano.

Note

Nel Mediterraneo una femmina gravida di 73 cm con 9 embrioni quasi a termine è stata catturata a Barcellona, nel Mare Catalano, nel marzo 1998.


Notizie su Oxynotus centrina


Specie del genere Oxynotus

   
© 1999-2014 Antonio Nonnis