Desktop Area riservata

Torna alla Home Page



La gabbia antisqualo virtuale di Riccardo Sturla Avogadri

Il ferrarese Riccardo Sturla Avogadri è andato a vivere a Boston e ha fatto studi sugli squali bianchi a Cape Cod, costa est del Massachusetts. Lì ha iniziato il progetto "Virtual Reality 6D" con squali bianchi usato anche da Spielberg per il suo ultimo film.

Ma in cosa consiste questo progetto e dove si può vedere o provare? Immergersi all’interno di una gabbia antisqualo è un’esperienza capace di far scorrere fiumi di adrenalina dentro ogni subacqueo. Chi non ha mai provato avrà la possibilità di verificare cosa significa grazie a Riccardo Sturla Avogadri, esperto in squali da più di 30 anni con 2400 immersioni e con il titolo di Idcs/Tec instructor Padi nonché Ceo della Shark Academy Corp (Sac), un’associazione che, da più di 20 anni, organizza corsi e viaggi in tutto il mondo per ammirare gli squali in immersione.

In occasione di Eudi Show 2018 (il salone europeo delle attività subacquee di Bologna), infatti, Riccardo vi farà immergere in una vera gabbia antisqualo di acciaio, movibile, indossando un visore di realtà virtuale (Vr) che riproduce a 360 gradi una reale immersione, indossando guanti e giubbotto Hub capace di riprodurre la sensazione di indossare un autorespiratore. Durante i tre giorni di fiera, dal 2 al 4 marzo 2018, Sturla Avogadri, in collaborazione con gli organizzatori di Eudi, metterà a disposizione a titolo gratuito una straordinaria esperienza interattiva e radioguidata per scoprire cosa significa entrare in una gabbia antisqualo pur restando “con i piedi per terra”. L’attività ha una durata di 7 minuti, ma per la realtà e la spettacolarità delle scene e degli effetti speciali sarà vietata ai bambini sotto i 16 anni o a chi ha problemi di cuore, e richiederà, in ogni caso, la sottoscrizione di uno scarico di responsabilità.

L’esperienza si presenta altamente adrenalinica, di livello nettamente superiore a quanto visto con precedenti sistemi 3d, 4d o 5d. Ci s’immerge in una scena virtuale che non ha niente da invidiare a quanto accade in realtà. La gabbia di acciaio è una vera gabbia già usata sott’acqua per immersioni con gli squali e che fa parte integrante di una delle scenografiche ricostruzioni presenti nel museo Sac e che vede protagonista uno squalo bianco di 6 metri, ultima opera fatta dal maestro Carlo Rambaldi (vincitore di 3 oscar per King Kong, Alien ed E.T. e artefice di ricostruzioni fantastiche come il drago di Sigfrido, l’arca di Noè del film La Bibbia, il bisonte bianco, i vermi delle sabbie di Dune, gli effetti del film Profondo rosso etc.). La gabbia è stata usata anche recentemente per la presentazione nel 2017 del film -47 metri. Ora modificata da Sac e adagiata su un sistema meccanico di movimento wireless in continua evoluzione, è stata corredata di due sensori al suo interno che rilevano e sincronizzano la presenza del sub e dei suoi movimenti. La novità sta nel casco con grafica accelerata in risoluzione 4K che s’interfaccia ai sensori della gabbia e risponde praticamente in tempo reale (scarto di 0,004 millisecondi) alle reazioni del sub in funzione della scena che viene proiettata a 360 gradi tutto intorno al soggetto.

Come afferma Riccardo Sturla Avogadri: “Un esperienza simile non ha niente da invidiare a un esperienza direttamente in mare. La grande differenza è che rivivere in mare quanto si potrà sperimentare nella gabbia virtuale è matematicamente impossibile perché gli squali bianchi non si comportano come nella realtà 6D del video e non sono pericolosi come apparirà nel video. Questa è un esperienza destinata a dare sì una grossa emozione adrenalinica, ma che serve anche per spiegare quale sia la vera natura di questi squali e i motivi per cui certe cose non possono essere vere o reali”. La tecnologia è la stessa usata nel nuovo film di Steven Spielberg “Ready Player One” che uscirà nelle sale cinematografiche il 30 marzo 2018. In passato si erano viste cose simili con i film Matrix, Minority Report e Valerian, ma era considerata solo fantascienza, ora invece, grazie a Shark Academy si potrà provare in prima persona prenotando gratuitamente sul sito Eudi questa esperienza prevista per il 2-4 marzo 2018 in fiera a Bologna.

... continua a leggere

Ultime notizie

 22-01-2018 Leggi la notizia 

La gabbia antisqualo virtuale di Riccardo Sturla Avogadri

Il ferrarese Riccardo Sturla Avogadri è andato a vivere a Boston e ha fatto studi sugli squali bianchi a Cape Cod, costa est del Massachusetts. Lì ha iniziato il progetto "Virtual Reality 6D" con squali bianchi usato anche da Spielberg per il suo ultimo film.

Ma in cosa consiste questo progetto e dove si può vedere o provare? Immergersi all’interno di una gabbia antisqualo è un’esperien [...]



 17-01-2018 Leggi la notizia 

Database bibliografico degli squali viventi 2017

Database bibliografico degli squali viventi / fossili, razze e chimere (Condroitti: Elasmobranchii, Holocephali) disponibile per il download in formato pdf (177 pagine) in inglese.

Pubblicato da:

Jürgen Pollerspöck, Benediktinerring 34, 94569 Stephansposching,Germania - Nicolas Straube, Monaco di Baviera, Germania

ISSN: 2195-6499 - DOI: 10.13140 / RG.2.2.32409.72801

Dis [...]



 09-01-2018 Leggi la notizia 

I giovani dello squalo martello dal berretto mangiano anche vegetali

I giovani esemplari di una specie che nuota vicino a riva crescono bene anche con una dieta a base di piante oceaniche: merito - forse - dei batteri che popolano il loro intestino.

A dir la verità, lo squalo martello dal berretto (Sphyrna tiburo) è il primo rappresentante della famiglia di cui si attesta una dieta (anche) erbivora.

Il pesce lungo circa un metro e diffuso lungo le cose ame [...]



 07-01-2018 Leggi la notizia 

A rischio scomparsa lo Squalo Angelo in Adriatico

L'Adriatico, che da solo sostiene il 50% della produzione ittica italiana, insieme al Golfo di Gabes in Tunisia è l’area del Mediterraneo dove si pratica con più intensità la pesca a strascico, particolarmente distruttiva per gli ecosistemi di fondo. Lo Squalo Angelo (Squatina squatina), specie una volta comune nel nostro mare fra comunità di gorgonie, giardini di corallo, scogliere di ostri [...]



 31-12-2017 Leggi la notizia 

Freddo record negli USA, squali banchi spiaggiati e congelati a Cape Cod

Tre squali bianchi atlantici sono stati trovati congelati dopo essersi spiaggiati a Cape Cod Bay, nel Massachusetts, negli ultimi tre giorni.

L’Atlantic White Shark Conservancy‘ ha dichiarato: “Abbiamo trasportato lo squalo al largo della spiaggia ed è attualmente in disgelo presso il NOAA Fisheries Service per essere sezionato in seguito”.

Una temperatura di -35°C è stata registr [...]



 29-12-2017 Leggi la notizia 

Rarissimo squalo sia maschio sia femmina pescato a Taiwan

L’esemplare di squalo dal naso a vanga del Pacifico è stato pescato a largo di Taiwan a gennaio del 2017. Dall'analisi necroscopica è emersa la presenza di gonadi peculiari, con tessuto ovarico e testicolare perfettamente sviluppato e funzionale.

A largo delle coste di Taiwan è stato pescato uno squalo intersessuale, ovvero un esemplare con caratteristiche sessuali sia maschili sia femmini [...]



 27-12-2017 Leggi la notizia 

Comportamento riproduttivo martello smerlato nel Pacifico tropicale

Nell'immagine la prima sequenza completa di un evento di accoppiamento dello squalo martello smerlato in via di estinzione, Sphyrna lewini. L'analisi è basata su un evento di accoppiamento registrato nel Parco Nazionale Isla del Coco, in Costa Rica, dove si incontrano frequentemente grandi gruppi di questa specie.

La sequenza di accoppiamento del lewini può essere caratterizzata da:

(1) in [...]



 27-12-2017 Leggi la notizia 

Squalo volpe protetto in mostra in una pescheria a Parigi

Replica del post dalla pagina Facebook di Sea Shepherd France.

Uno squalo volpe nel cuore di Parigi.

E' morto. Decorazione sul banco di un commerciante di pesce. Senza discutere il carattere particolarmente sinistro della scelta di questo commerciante, questa specie di squalo classificata vulnerabile dall'iucn è protetta anche dalle leggi europee e dalla Francia.
 [...]



 23-12-2017 Leggi la notizia 

Film: The Meg (USA 2018) di Jon Turteltaub

Dopo aver visto film con gli squali di tutti i tipi, fra grandi cult del passato, film claustrofobici con una bella surfista, squali che attaccano giovani ragazzi intrappolati in un supermercato, e perfino squali intelligenti, ecco che il genere torna con una nuova immagine rilasciata da Empire.

Il magazine ha mostrato un prima immagine del film con Jason Statham dove lo vediamo di fronte a que [...]



 16-12-2017 Leggi la notizia 

Studiato squalo della Groenlandia di età stimata fino a 512 anni

Si era già parlato della longevità degli squali della Groenlandia (vedi articolo), ma l'età dell'esemplare nella foto potrebbe arrivare a 512 anni.

Questa specie cresce di un centimetro ogni anno e questo consente agli scienziati di stimare attendibilmente l'età degli esemplari misur [...]



SPONSOR

Selezione di articoli

Un aiuto per identificare il vostro dente fossile

Avete comprato un dente fossile in un mercatino o ne avete trovato uno e non sapete a quale specie appartiene? In questa pagina troverete un valido supporto per identificarlo.

Il Bull shark Carcharhinus leucas

Il nome "bullshark", utilizzato esclusivamente nei Paesi di lingua anglosassone, deriva dalla forma tozza di questa specie, dal muso corto e appiattito e dal suo comportamento imprevedibile e aggressivo. In India questo squalo viene spesso confuso con lo «squalo del Gange» o dei «Sundarbans». In Africa viene chiamato comunemente «squalo dello Zambesi» o semplicemente «zambi».

10 cose da sapere sugli squali

Soltanto alcune specie di squali sono ovipare, ossia depongono uova come tutti gli altri pesci. La gran parte degli squali sono invece ovivipare. In queste specie l’uovo resta all’interno del corpo della femmina, mentre lo squalo cresce cibandosi dell’uovo stesso. Quando giunge a maturazione viene “partorito” ed è perfettamente autonomo.

Le code degli squali

La maggio parte degli squali possiedono una pinna caudale eterocerca la cui parte dorsale è di solito molto più grande di quella ventrale. Ciò è dovuto al fatto che la colonna vertebrale dello squalo si estende per l'appunto fino alla porzione dorsale, dando una maggiore area superficiale ai legamenti dei muscoli, in modo da fornire un metodo di locomozione molto efficiente e da compensare la catt

Il Grande squalo bianco Carcharodon carcharias

Sotto vari sinonimi (come mangiatore di uomini e la morte bianca), lo squalo bianco e' stato a lungo oggetto dell'attenzione negativa dei media, a causa di alcuni attacchi mortali a umani, o diretti verso imbarcazioni. Come conseguenza di questa tipica tendenza umana all'esagerazione e allo status leggendario di grande pesce, la specie e' stata obiettivo di pesca sportiva e di caccia per procurars

Le mascelle degli squali

Aggiornamento della pagina sulle mascelle degli squali, arricchita da tante immagini identificate col nome scientifico della specie di appartenenza.

Il mercato degli squali di Bentota

Cerchiamo di arrivare al porto di prima mattina, ma non siamo bravi a svegliarci prima del sorgere del sole: se fossimo arrivati attorno alle 6 e 30 del mattino, ne avremmo visti a centinaia, non a decine. Alle otto e mezza, ne sono rimasti relativamente pochi. Pochi, ma sempre tantissimi rispetto a quanti siamo abituati a vederne normalmente.

Il Megalodonte

Il megalodonte (Carcharodon megalodon o Carcharocles megalodon Louis Agassiz, 1843) è una specie estinta di squalo di notevoli dimensioni, noto per i grandi denti fossili, alcuni dei quali ritrovati anche in Sardegna. Il nome scientifico megalodon deriva dal greco e significa appunto "grande dente". I fossili di C. megalodon si trovano in sedimenti dall'Eocene al Pliocene(55 - 1,8 mln di annni fa)

Le schede descrittive degli squali

Questa lista contiene i nomi scientifici degli squali che possiedono una descrizione su squali.com, sarà aggiornata man mano che verranno inserite nuove schede di specie di squalo.

Le sirene: uccisione di squali bianchi con lance rudimentali

Da Discovery channel una serie infinita di domande. Le punte di lancia conficcate nella carne di squali bianchi appartengono a una razza di umanoidi acquatici che ne sono prede?

Lo Squalo dal collare Chlamydoselachus anguineus

Questo squalo, o un presunto parente gigante, è stato indicato come fonte di notizie sui serpenti marini. Lo squalo dal collare fu scientificamente riconosciuto dall'ittiologo tedesco Ludwig Doderlein, che visitò il Giappone tra il 1879 e il 1881 e portò due esemplari a Vienna. Tuttavia, il suo manoscritto che descrive la specie è stato perso, e così la prima descrizione dello squalo dal collare f

Lo Squalo megamouth Megachasma pelagios

Era 15 Novembre del 1976, la nave oceanografica del Naval Ocean System Center (Nocs) americano, aveva messo in mare due grosse ancore gallegianti, 26 miglia al largo dell'isola di Oahu, Hawaii. Poco dopo l'equipaggio si accorse che qualcosa si era impigliato in una cima: era sicuramente un animale, e anche molto grosso, perche' recuperarlo con il winch si rivelo' un'impresa tuttaltro che facile. A

Lo squalo del Borneo, dichiarato estinto e riscoperto nel 20 ...

Fino a poco tempo fa erano noti solamente cinque esemplari di squalo del Borneo, tutti quanti catturati prima del 1937. Studi successivi sul campo non riscontrarono alcuna presenza della specie nelle acque del Borneo e quindi venne dichiarata estinta, ma nel 2007 i ricercatori dell'Universiti Malaysia Sabah ne riscoprirono alcuni esemplari nelle pescherie del Sabah e del Sarawak.

Quadri con squali

Breve panoramica di quadri che hanno gli squali come soggetto

Miami: una vergognosa attività in Florida

Nel mondo occidentale ci stupiamo della facilità con cui in oriente sterminano gli squali, ma qui siamo a Miami e questo psicopatico ha fatto show businness con la pesca (e uccisione) degli squali.

CUBA: Giardini della Regina e Cayo Largo

Anni fa iniziava l’avventura di un gruppo di italiani che, innamoratisi dei Giardini della Regina, decisero di trasformare l’area in un parco marino protetto.

Archivio degli attacchi di squalo

La Marina degli Stati Uniti ha avuto tradizionalmente molto piu' che un interesse transitorio nei confronti degli attacchi di squali da quando il suo personale, ha affrontato piu' di altri i rischi relativi. Molti casi di attacchi durante la seconda guerra mondiale suggerirono la nascita di un archivio che li documentasse.

Ancora sulle tracce di umanoidi acquatici

Non ci crediamo, ma ci crediamo. Non possiamo fare a meno di essere affascinati. Lo sapeva bene P.T. Barnum, che nel XIX secolo fondò uno dei più famosi circhi itineranti dell’America del nord. Negli anni ’40 di quel secolo, i cosiddetti "fenomeni da baraccone", la facevano da padrona. L’uomo più piccolo, i gemelli siamesi, il gigante, la sirena delle Fiji ecc...

Sudafrica: immersioni a Gansbaai con gli squali

Con i suoi 3500 Km di spiagge è la destinazione ideale per gli amanti della natura, dei grandi spazi e del mare dove è possibile immergersi per incontrare faccia a faccia il Grande Squalo Bianco

I denti degli squali

I denti di squalo sono reliquie dell’evoluzione e della biologia degli squali, e siccome sono spesso le uniche parti dello squalo che sopravvivono alla fossilizzazione, rappresentano gran parte dei fossili ritrovati


Link su squali - biologia - conservazione della natura

CSIRO - Agenzia scientifica australiana

Il Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation, è l'agenzia scientifica australiana e una delle più grandi e diversificate agenzie di ricerca del mondo.

Elasmo.com - Fossili di squalo del nord America

Il sito è in linea dal 1996 con l'obiettivo di migliorare la conoscenza degli squali fossili del Nord America. Sebbene alcune pagine più vecchie avrebbero bisogno di aggiornamento, resta un riferimento importante per gli appassionati.

Elasmodiver - Di Andy Murch

Andy Murch è un fotografo di squali freelance dello Shark Diver Magazine. Egli è anche il creatore di Elasmodiver.com che è una delle più grandi fonti di informazione su squali e razze su internet.

FAO - Pesca e Acquacultura

Agenzia delle Nazioni Unite per il cibo e l'agricoltura. Il Dipartimento Pesca e Acquacultura propone l'uso responsabile e sostenibile delle risorse ittiche, squali compresi.

FishBase - Database sui pesci in inglese

Contiene 32900 Specie, 303000 nomi comuni, 54800 immagini, 51400 Referimenti, aggiornato da 2150 collaboratori. Riceve 800.000 visite al mese. E' il punto di riferimento di Squali.com per la collocazione tassonomica degli squali.

IUCN - Sito ufficiale italiano

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

IUCN - Sito ufficiale mondiale

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

Pesci dell'Australia

Bel sito per informazioni sulla diversità biologica delle specie marine e d'acqua dolce dell'Australia

Shark diver magazine

ELI MARTINEZ è il fondatore della rivista e un eccezionale protagonista delle immersioni con gli squali. Il suo modo di interagire con loro ha contribuito a cambiare l'opinione che la gente ha di questi animali.

Shark-References, database del Bavarian State Collection of ...

Bibliografia scientifica sui squali, razze e chimere recenti e fossili (pesci cartilaginei, Chondrichthyes). La banca dati è online da Giugno 2009 con un archivio di dati di circa 1.000 citazioni scientifiche. Oggi detiene più di 19.000 fonti e pubblicazioni.

SharkAcademy: il sito di Riccardo Sturla Avogadri

Riccardo è il fondatore della Sharkacademy e una delle persone più appassionate e operative del settore. Credo abbia la più grande collezione al mondo sugli squali, dai reperti biologici ai denti fossili, dalle pubblicazioni alle riproduzioni di specie a grandezza naturale. Organizza viaggi e corsi con rilascio di brevetti, cura vari progetti di ricerca e non mancherà di sorprendervi.

ZOOTAXA : la grande rivista della tassonomia animale

Zootaxa è una rivista internazionale per una rapida pubblicazione di documenti di alta qualità su qualsiasi aspetto di zoologia sistematica, con una preferenza per le grandi opere tassonomiche quali monografie e revisioni. Contiene documenti su animali sia vivi che fossili, e considera tutti gli aspetti tassonomici, tra cui teorie e metodi di sistematica e filogenesi, monografie tassonomiche ...


   
© 1999-2018 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti