Torna alla Home Page



Desktop Area riservata
Vai alle news

Ultime notizie


 26-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Attacco mortale in Australia a un subacqueo

Squalo bianco attacca e uccide un sub, paura in Australia – E’ un periodo dell’anno caratterizzato da frequenti attacchi di squali tra Stati Uniti ed Australia. L’ultimo si è verificato poche ore fa, come riportato dai media australiani, al largo dello stato della Tasmania.

a farne le spese un sub che stava effettuando un’immersione con la figlia quando improvvisamente è stato attac [...]



 10-08-2007 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Estinte 15 specie di squali predatori nel Mediterraneo

«La situazione in Mediterraneo per i grandi squali predatori è ormai critica: su 20 specie analizzate delle oltre 80 presenti, 15 risultano ecologicamente estinte».

Cosa significa ecologicamente estinte? Quando un animale è tanto vicino alla totale estinzione da essere incapace di espletare il suo ruolo, in questo caso di predatore dell’ecosistema marino.

L'allarme squali arriva da Fr [...]



 23-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Non è uno squalo il resposabile della morte di Eugenio Masala ad aprile scorso

Non sarebbe stato ucciso dai morsi dello squalo, ma da un evento avvenuto in profondità forse causato da malfunzionamenti della strumentazione.

Le ferite profonde inferte da uno squalo sul corpo di Eugenio Masala, il sommozzatore trovato morto il [...]



 22-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Attacco in Australia a Henri Bource nel 1964

Ho trovato questa notizia e il video fatto nel 1964 su youtube. Sembra che sia uno dei primi filmati di attacchi di squalo a esseri umani.

La parte in acqua e il soccorso mentre lo riportano in barca mi sembra una ricostruzione, la successiva fase dell'arrivo in porto e il trasporto in ospedale sembra originale.

Anche la foto a lato, tratta dal filmato, potrebbe essere artefatta. Il video po [...]



 21-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Secondo alcuni esperti l'approccio a Fanning da parte dello squalo era mirato

Prima che potesse girasi per vedere la pinna dorsale dietro di lui, il surfista Mick Fanning dice di aver sentito un'improvvisa sensazione di pericolo e una presenza nell'acqua. Così, invece di mettersi a remare come programmato, si è girato e ha rivolto la tavola verso lo squalo.

Il resto di questo incredibile incontro di Fanning con quello che si crede essere un grande squalo bianco è già [...]



 19-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Attacco in Sudafrica a Mick Fanning

Il surfista australiano tre volte campione del mondo Mick Fanning, è stato urtato da dietro da uno squalo e buttato in acqua, mentre seduto sulla tavola da surf aspettava il suo turno durante la JBay Open a Jeffrey Bat nella Provincia del Capo orientale (Sudafrica).

Due pinne sono apparse in superficie per poi scomparire in mezzo agli spruzzi mentre l'uomo ha iniziato a nuotare furiosamente pe [...]



 17-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Inviasione di squali nella costa del Sussex in Gran Bretagna

Oltre 50 squali, alcuni fino a un metro e mezzo di lunghezza, hanno nuotato in acque poco profonde, vicino alla costa nel West Sussex.

E’ stata davvero una sorpresa per le Guardie Naturali incontrare un gruppo di almeno 50 squali che nuotavano in acque con marea crescente nel West Sussex. Le riprese video mostrano decine di pinne volteggiano in acqua alta pressappoco fino al ginocchio a nella [...]



 17-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Marisa Butler, salva gli squali ma loro forse non lo sanno

Marisa ha 21 anni e ha partecipato quest’anno al concorso di bellezza locale Miss Maine, e ha imparato a pescare solo pochi mesi fa. Nonostante ciò, nell'ultimo anno ha contribuito a catturare e salvare ben 30 squali lavorando con i volontari della National Oceanic and Atmospheric Administration, per monitorare la specie inserendo dei sensori negli esemplari catturati. Quest'anno l’organizzaz [...]



 16-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Baratti, in vendita magliette con lo squalo dove fu ucciso Luciano Costanzo

Baratti (Livorno), 14 luglio 2015 Lo squalo è stampato sulle magliette in vendita al chiosco di Baratti. «Enjoy Baratti»: una piccola scritta e sotto la bocca spalancata del di uno squalo bianco, che a Baratti non è solo un riferimento alla serie dei film dedicati agli attacchi sulle spiagge californiane, ma qualcosa di ben più vicino e doloroso.

Infatti, più di venticinque anni fa è mo [...]



 11-07-2015 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Kavachi: il vulcano attivo sottomarino dove vivono gli squali

Kavachi è un imponente vulcano sottomarino e le sue eruzioni sono costanti e imprevedibili. Ma questa non è l’unica sorpresa perché sembra esserci la vita dove meno te lo aspetti. Kavachi è il dio del mare degli indigeni dell’isola di New Georgia, e in suo onore è stato chiamato il vulcano a sud dell'isola, conosciuto anche come Vangunu. È uno dei vulcani sottomarini più attivi del mond [...]



Selezione di articoli


10 cose da sapere sugli squali

Soltanto alcune specie di squali sono ovipare, ossia depongono uova come tutti gli altri pesci. La gran parte degli squali sono invece ovivipare. In queste specie l’uovo resta all’interno del corpo della femmina, mentre lo squalo cresce cibandosi dell’uovo stesso. Quando giunge a maturazione viene “partorito” ed è perfettamente autonomo.

Ancora sulle tracce di umanoidi acquatici

Non ci crediamo, ma ci crediamo. Non possiamo fare a meno di essere affascinati. Lo sapeva bene P.T. Barnum, che nel XIX secolo fondò uno dei più famosi circhi itineranti dell’America del nord. Negli anni ’40 di quel secolo, i cosiddetti "fenomeni da baraccone", la facevano da padrona. L’uomo più piccolo, i gemelli siamesi, il gigante, la sirena delle Fiji ecc...

Archivio degli attacchi di squalo

La Marina degli Stati Uniti ha avuto tradizionalmente molto piu' che un interesse transitorio nei confronti degli attacchi di squali da quando il suo personale, ha affrontato piu' di altri i rischi relativi. Molti casi di attacchi durante la seconda guerra mondiale suggerirono la nascita di un archivio che li documentasse.

Attachi di squalo a partire dall'8 marzo 2001

E' necessario distinguere tra attacchi provocati e non provocati. Si definisce attacco di squalo non provocato un incidente nel quale l'animale all'interno del suo habitat naturale attacchi un uomo ancora in vita senza essere stato in precedenza provocato.

Attacchi di squalo nel Mar Mediterraneo

Sebbene la maggior parte delle interazioni riportate dal Mediterraneo si riferiscano alle coste Italiane, c'e' da rilevare la scarsità di notizie su molto di cio' che accade nelle coste del Mediterraneo del Sud (Nord Africa), magari per via dei pregiudizi dei media verso le Nazioni piu' occidentali della regione, dove gli attacchi generano un piu' grande interesse popolare.

Avvistamenti e catture di squali

In tutto il mondo sono sempre più frequenti le catture, anche accidentali, di grossi esemplari di squalo. Certe volte si incontrano nuove specie nei mercati, specialmente i quelli asiatici. Questa lista fornisce un vasto panorama del fenomeno.

Bahamas: Spedizione italiana del 2012 in cerca di squali.

L’avevo vista tante volte sul web ed ora che l’avevo davanti mi sembrava impossibile. E’ il 9 novembre, il giorno prima dell’imbarco per la spedizione con Jim Abernethy sui banchi delle isole Bahamas.

Caratteristiche degli squali

Fino al 16 ° secolo, gli squali erano noti ai marinai come “cani di mare”. Secondo l'Oxford English Dictionary la parola “squalo” entrò in uso dopo che i marinai di Sir John Hawkins ne esposero uno a Londra nel 1569 usando la parola per indicare i grandi squali del Mar dei Caraibi, e poi come un termine generale per tutti gli squali.

Cartilagine di squalo

La Cartilagine di Squalo come tutte le altre cartilagini è formata da Condrociti che producono macroproteine, mucopolisaccaridi e fattori anti angiogenici (molecole che impediscono ai vasi sanguigni di invadere la cartilagine). Nei bovini la cartilagine è circa lo 0,5% del peso totale, mentre negli squali è il 6%, circa 12 volte di più.

Cattura di un grande squalo bianco nel 1956 al Circeo

Era un venerdì sera del settembre 1956. Avevo finito da poco di lavorare e m'ero precipitato in macchina al Circeo perché il mio amico Marcello Sarra m'aveva indicato un pescatore, Felice, il quale conosceva un buon punto della secca del Faro, un miglio e mezzo fuori del Circeo.

Criminali a caccia di squali in Messico

Si chiama Humberto Anduze Trujillo e si definisce "un buen pescador, trabajador y honesto" ma non ci vuole molto a definirlo criminale. Le foto che seguono sono state prese dal suo profilo Facebook.

CUBA: Giardini della Regina e Cayo Largo

Anni fa iniziava l’avventura di un gruppo di italiani che, innamoratisi dei Giardini della Regina, decisero di trasformare l’area in un parco marino protetto.

Diving di Cipro organizza caccia e uccisione di squali

Si tratta del A.A.K. Larnaca Napa Sea Cruises, autentici assasini di squali e di qualunque altra cosa nuoti, sebbene tenuti alla "cattura e rilascio" ... li rilasciano morti!

Famiglia Heterodontidae

Heterodontidae è una famiglia di squali dell'ordine Heterodontiformes. Possiede solo un genere, Heterodontus (Blainville, 1816), comunemente noti come squali testa di toro. Si tratta di una piccola famiglia di squali basali (cioè presenti anche in tempi primitivi) moderni (Neoselachii). Vi sono nove specie ancora viventi. Tutte le specie sono di dimensioni relativamente piccole, la più grande di e

Famiglia Lamnidae

Diffusi nelle forme attuali già nel tardo Cretaceo, i Lamnidae (dal greco Lamnes, squali) sono i pesci predatori viventi più grandi della Terra. Sfuggiti alla grande estinzione di 65 milioni di anni fa, l'evoluzione ha portato ai giorni nostri 5 specie raggruppate in 3 generi. Sono stati per lungo tempo chiamati Isuridae. Il corpo è estremamente idrodinamico, con muso appuntito e forma allungat

Famiglia Orectolobidae

Gli Orectolobidae (Gill, 1896) sono una famiglia di squali dell'ordine Orectolobiformes. A volte sono chiamati squali tappeto. Si trovano nelle acque poco profonde temperate e tropicali dell'Oceano Pacifico Occidentale e dell'Oceano Indiano Orientale. In particolare vivono nelle acque al largo di Australia ed Indonesia, anche se una specie (l'Orectolobus japonicus) abita le acque del Giappone.

Famiglia Squatinidae

La famiglia Squatinidae (Bonaparte, 1938) appartiene dell'ordine Squatiniformes (Buen, 1926). Comprende un unico genere (Squatina Duméril, 1806) con 16 specie, caratterizzate da corpi grossi e pinne pettorali ampie, che li fanno assomigliare a delle razze più che a degli squali. Gli Squali angelo sono presenti su diverse zone del mondo caratterizzate da mari tropicali e temperati. La maggior parte

Famiglia Megachasmidae

Unico rappresentante della famiglia Megachasmidae è lo squalo bocca grande (Megachasma pelagios Taylor, Compagno & Struhsaker, 1983), un pesce cartiliagineo dell'ordine dei Lamniformi. Può raggiungere i 5 metri di lunghezza e la tonnellata di massa corporea. E' chiamato squalo bocca grande a in base alla traduzione dall'inglese megamouth shark.

FAQ sugli squali del Mediterraneo

Quante specie di squali vivono nel Mar Mediterraneo ? Qual'e' lo squalo piu' grande del Mediterraneo ? ... Queste e altre le domande che più frequentemente vengono poste sugli squali del Mar Mediterraneo.

Gli squali di Damien Hirst

Hirst domina la scena artistica britannica durante gli anni novanta, portandola alla ribalta internazionale. La sua veloce ascesa in quel periodo è strettamente legata alla vicinanza e promozione da parte del collezionista e pubblicitario anglo-iracheno Charles Saatchi, anche se le continue frizioni tra i due portarono nel 2003 alla fine della proficua collaborazione.


Link su squali - biologia - conservazione della natura


CSIRO - Agenzia scientifica australiana

Il Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation, è l'agenzia scientifica australiana e una delle più grandi e diversificate agenzie di ricerca del mondo.

Elasmo.com - Fossili di squalo del nord America

Il sito è in linea dal 1996 con l'obiettivo di migliorare la conoscenza degli squali fossili del Nord America. Sebbene alcune pagine più vecchie avrebbero bisogno di aggiornamento, resta un riferimento importante per gli appassionati.

Elasmodiver - Di Andy Murch

Andy Murch è un fotografo di squali freelance dello Shark Diver Magazine. Egli è anche il creatore di Elasmodiver.com che è una delle più grandi fonti di informazione su squali e razze su internet.

FAO - Pesca e Acquacultura

Agenzia delle Nazioni Unite per il cibo e l'agricoltura. Il Dipartimento Pesca e Acquacultura propone l'uso responsabile e sostenibile delle risorse ittiche, squali compresi.

FishBase - Database sui pesci in inglese

Contiene 32900 Specie, 303000 nomi comuni, 54800 immagini, 51400 Referimenti, aggiornato da 2150 collaboratori. Riceve 800.000 visite al mese. E' il punto di riferimento di Squali.com per la collocazione tassonomica degli squali.

IUCN - Sito ufficiale italiano

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

IUCN - Sito ufficiale mondiale

Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, aiuta il mondo a trovare soluzioni pragmatiche per le sfide ambientali e di sviluppo più urgenti

Pesci dell'Australia

Bel sito per informazioni sulla diversità biologica delle specie marine e d'acqua dolce dell'Australia

Shark diver magazine

ELI MARTINEZ è il fondatore della rivista e un eccezionale protagonista delle immersioni con gli squali. Il suo modo di interagire con loro ha contribuito a cambiare l'opinione che la gente ha di questi animali.

Shark-References, database del Bavarian State Collection of ...

Bibliografia scientifica sui squali, razze e chimere recenti e fossili (pesci cartilaginei, Chondrichthyes). La banca dati è online da Giugno 2009 con un archivio di dati di circa 1.000 citazioni scientifiche. Oggi detiene più di 19.000 fonti e pubblicazioni.

SharkAcademy: il sito di Riccardo Sturla Avogadri

Riccardo è il fondatore della Sharkacademy e una delle persone più appassionate e operative del settore. Credo abbia la più grande collezione al mondo sugli squali, dai reperti biologici ai denti fossili, dalle pubblicazioni alle riproduzioni di specie a grandezza naturale. Organizza viaggi e corsi con rilascio di brevetti, cura vari progetti di ricerca e non mancherà di sorprendervi.

ZOOTAXA : la grande rivista della tassonomia animale

Zootaxa è una rivista internazionale per una rapida pubblicazione di documenti di alta qualità su qualsiasi aspetto di zoologia sistematica, con una preferenza per le grandi opere tassonomiche quali monografie e revisioni. Contiene documenti su animali sia vivi che fossili, e considera tutti gli aspetti tassonomici, tra cui teorie e metodi di sistematica e filogenesi, monografie tassonomiche ...


   
© 1999-2015 Antonio Nonnis