Torna alla Home Page

Desktop Area riservata
Vai alle news
 Ultime notizie

 01-10-2014 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Piccolo squalo bianco aiutato a riprendere il largo dopo essere spiaggiato

Questo video è stato postato su YouTube il 10 ottobre 2012 e riprende un uomo che aiuta uno squalo bianco cucciolo a riprendere il largo.  [...]



 29-09-2014 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Piccolo cetorino spiaggiato in Irlanda

Immagine di uno sfortunato spiaggiamento. Si tratta di uno squalo elefante neonato trovato sulle rive della penisola di Ards, in Irlanda, questa settimana. Il di Ranger Strangford Lough Jen Firth e membri della Divisione Marina del DOE hanno scattato le foto e poi consegnato i resti per essere esaminati. [...]



 27-09-2014 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Verdesca pescata dentro il porto di Scilla, in Calabria

Una verdesca squalo è stata pescato nei giorni scorsi nel porto di Scilla, borgo marinaro della provincia di Reggio Calabria, nella Costa Viola. L’esemplare di squalo, una verdesca, era rimasto bloccato dentro il porto, accanto la nota Chianalea, il quartiere di Scilla noto in tutt’Europa per le case costruite proprio sull’acqua. Alcuni pescatori locali non ci hanno pensato due volte, anche [...]



 28-09-2014 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Squalo tigre attaccato e ucciso dalle orche a Cocos Island

Lo squalo tigre è il predatore top in quelle acque, ma tre orche coinvolte nell'attacco, e una femmina e il suo cucciolo - stimato in appena due settimane di vita - hanno seguito l'azione.

La signora Power e il signor Bach, 34 anni, originario di Londra, avevano osservato lo stesso gruppo uccidere uno squalo martello solo pochi giorni prima, con una femmina che andava giro con i resti della c [...]



 27-09-2014 Leggi la notizia Tutte le notizie 

Pesce porco Oxynotus sp. catturato in Toscana

Massimo Piccioli mi ha inviato la foto di questo pesce porco catturato a bolentino su circa 90 mt. 8 miglia fuori Rosignano Solvay, in Toscana, del peso di 2.2 kg e di lunghezza totale di 35 cm.
 [...]



Selezione di articoli


Maldive - Atollo di Suvadiva : Lo squalo balena notturno

Siamo a bordo della Princess Rani, in crociera verso gli atolli del sud. Partiti subito prima di Natale, siamo ormai arrivati nell’atollo di Suvadiva, uno dei più grandi al mondo, ed ancora lontano dal turismo di massa. Da quando abbiamo lasciato l’atollo di Male Sud, non abbiamo più incontrato una barca e man mano che si navigava verso sud il rapporto con il mare si è fatto più intenso.

Spiagge con più attacchi

Gli compaiono pià spesso nelle calde acque oceaniche, probabilmente attirati dalla grande abbondanza di pesce. Il primato assoluto di aggressioni all’uomo spetta alle spiagge di New Smyrna Beach, località della Florida che si trova nella contea di Volusia (nel nord est dello stato). Nel 2008 si sono verificate ben 38 attacchi, quindi sarebbe meglio non farci il bagno. larga da questi lidi.

10 cose da sapere sugli squali

Soltanto alcune specie di squali sono ovipare, ossia depongono uova come tutti gli altri pesci. La gran parte degli squali sono invece ovivipare. In queste specie l’uovo resta all’interno del corpo della femmina, mentre lo squalo cresce cibandosi dell’uovo stesso. Quando giunge a maturazione viene “partorito” ed è perfettamente autonomo.

I grigi dello Scoglio di Lampione

Il subacqueo e fotografo Roberto Merlo documentò sul mensile 'Mondo Sommerso' nell'agosto del 1964 la presenza degli squali grigi nelle acque dell'isolotto deserto del Canale di Sicilia, al largo di Lampedusa. Secondo Merlo, ad attirare questi pesci predatori - tuttora presenti a Lampione - sarebbe stata anche la pesca con il tritolo praticata allora dai pescatori lampedusani.

I denti degli squali

I denti di squalo sono reliquie dell’evoluzione e della biologia degli squali, e siccome sono spesso le uniche parti dello squalo che sopravvivono alla fossilizzazione, rappresentano gran parte dei fossili ritrovati

Le code degli squali

La maggio parte degli squali possiedono una pinna caudale eterocerca la cui parte dorsale è di solito molto più grande di quella ventrale. Ciò è dovuto al fatto che la colonna vertebrale dello squalo si estende per l'appunto fino alla porzione dorsale, dando una maggiore area superficiale ai legamenti dei muscoli, in modo da fornire un metodo di locomozione molto efficiente e da compensare la catt

Cattura di un grande squalo bianco nel 1956 al Circeo

Era un venerdì sera del settembre 1956. Avevo finito da poco di lavorare e m'ero precipitato in macchina al Circeo perché il mio amico Marcello Sarra m'aveva indicato un pescatore, Felice, il quale conosceva un buon punto della secca del Faro, un miglio e mezzo fuori del Circeo.

Attachi di squalo a partire dall'8 marzo 2001

E' necessario distinguere tra attacchi provocati e non provocati. Si definisce attacco di squalo non provocato un incidente nel quale l'animale all'interno del suo habitat naturale attacchi un uomo ancora in vita senza essere stato in precedenza provocato.

Il Bull shark Carcharhinus leucas

Il nome "bullshark", utilizzato esclusivamente nei Paesi di lingua anglosassone, deriva dalla forma tozza di questa specie, dal muso corto e appiattito e dal suo comportamento imprevedibile e aggressivo. In India questo squalo viene spesso confuso con lo «squalo del Gange» o dei «Sundarbans». In Africa viene chiamato comunemente «squalo dello Zambesi» o semplicemente «zambi».

Bahamas: Spedizione italiana del 2012 in cerca di squali.

L’avevo vista tante volte sul web ed ora che l’avevo davanti mi sembrava impossibile. E’ il 9 novembre, il giorno prima dell’imbarco per la spedizione con Jim Abernethy sui banchi delle isole Bahamas.

Famiglia Heterodontidae

Heterodontidae è una famiglia di squali dell'ordine Heterodontiformes. Possiede solo un genere, Heterodontus (Blainville, 1816), comunemente noti come squali testa di toro. Si tratta di una piccola famiglia di squali basali (cioè presenti anche in tempi primitivi) moderni (Neoselachii). Vi sono nove specie ancora viventi. Tutte le specie sono di dimensioni relativamente piccole, la più grande di e

Famiglia Lamnidae

Diffusi nelle forme attuali già nel tardo Cretaceo, i Lamnidae (dal greco Lamnes, squali) sono i pesci predatori viventi più grandi della Terra. Sfuggiti alla grande estinzione di 65 milioni di anni fa, l'evoluzione ha portato ai giorni nostri 5 specie raggruppate in 3 generi. Sono stati per lungo tempo chiamati Isuridae. Il corpo è estremamente idrodinamico, con muso appuntito e forma allungat

Famiglia Orectolobidae

Gli Orectolobidae (Gill, 1896) sono una famiglia di squali dell'ordine Orectolobiformes. A volte sono chiamati squali tappeto. Si trovano nelle acque poco profonde temperate e tropicali dell'Oceano Pacifico Occidentale e dell'Oceano Indiano Orientale. In particolare vivono nelle acque al largo di Australia ed Indonesia, anche se una specie (l'Orectolobus japonicus) abita le acque del Giappone.

Gli squali di Damien Hirst

Hirst domina la scena artistica britannica durante gli anni novanta, portandola alla ribalta internazionale. La sua veloce ascesa in quel periodo è strettamente legata alla vicinanza e promozione da parte del collezionista e pubblicitario anglo-iracheno Charles Saatchi, anche se le continue frizioni tra i due portarono nel 2003 alla fine della proficua collaborazione.

Gli squali dell'artista Belinda Bussotti

Belinda Bussotti, detta BELI, è un'artista di origini fiorentine che vive nel Principato di Monaco. Sulle sue tele, uomini e squali coabitano in una relazione armoniosa che li sublima uno e l'altro.

Gli squali nell'editoria e nei media

In questa lista troverete interessanti produzioni sugli squali, dai film ai documentari, dai siti internet ai libri.

Ocean Ramsey a Isla Guadalupe nell'Ottobre 2013

Resoconto di Ocean appena tornata dall'Isola di Guadalupe. Guadalupe è un posto speciale e estremamente importante per i grandi squali bianchi

Il mercato degli squali di Bentota

Cerchiamo di arrivare al porto di prima mattina, ma non siamo bravi a svegliarci prima del sorgere del sole: se fossimo arrivati attorno alle 6 e 30 del mattino, ne avremmo visti a centinaia, non a decine. Alle otto e mezza, ne sono rimasti relativamente pochi. Pochi, ma sempre tantissimi rispetto a quanti siamo abituati a vederne normalmente.

Sudafrica: immersioni a Gansbaai con gli squali

Con i suoi 3500 Km di spiagge è la destinazione ideale per gli amanti della natura, dei grandi spazi e del mare dove è possibile immergersi per incontrare faccia a faccia il Grande Squalo Bianco

Grosso cetorino pescato al largo di Pescara

Una pesca sicuramente straordinaria, quella riuscita all’equipaggio della Ennio Padre, imbarcazione pescarese ormeggiata al porto di Ortona e comandata da Antonio Di Giovanni. Nella rete salpata all’alba di ieri al largo della costa pescarese è finito un grosso esemplare di squalo elefante.

   
© 1999-2014 Antonio Nonnis