Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


04-03-2014 - Allo studio sensori ingeribili per squali

Washington, 3 mar. - Osservare il mondo dagli occhi di uno squalo, nuotare nel mare per chilometri e chilometri per comprendere rotte e direzioni o osservare dall'interno i meccanismi digestivi di uno dei predatori piu' importanti dell'oceano: e' l'impresa di un team di ricercatori dell'Universita' delle Hawaii e dell'Universita' di Tokyo che per la prima volta stanno utilizzando sofisticati sensori e videoregistratori per monitorare in tempo reale i comportamenti, gli spostamenti e le destinazioni degli squali.

Gli scienziati stanno, inoltre, sperimentando l'efficacia di strumenti di indagine ingeriti dagli squali e da altri predatori oceanici - come il tonno - per acquisire informazioni circa le abitudini alimentari di questi animali. Dispositivi che usano misurazioni elettriche per monitorare ingestione e digestione delle prede che aiutano a capire dove, quando e quanto mangiano squali e altri pesci. La ricerca e' stata presentata all'Ocean Sciences Meeting all'Hawaii Convention Center di Honolulu.

http://www.agi.it/animali/notizie/201403031258-anm-rt10113-animali_allo_studio_sensori_ingeribili_per_squali


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti