Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


11-03-2014 - WildAid e Shark Savers si uniscono per la protezione degli squali

San Francisco , CA ( 10 Marzo 2014 ) - WildAid e Shark Savers si sono uniti. Sul piatto i Programmi e il marchio di Shark Savers e il portfolio di programmi di protezione di WildAid per le specie selvatiche in via di estinzione , tra cui elefanti, rinoceronti e tigri; combinando le capacità complementari delle due organizzazioni si aumenta l'efficienza delle operazioni .

"Speriamo di ridurre ulteriormente il consumo di pinne di squalo e allo stesso tempo continuare il nostro lavoro congiunto per la protezione delle mante", ha detto Peter Knights , direttore esecutivo di WildAid.

Shark Savers l'anno scorso ha lanciato una campagna contro il consumo di pinne di squalo a Hong Kong, Malaysia, Singapore e Taiwan insieme a WildAid, National Geographic e World Wildlife Fund come partner. WildAid ha dichiarato di aver portato a termine la campagna contro il consumo di pinne in Cina a fine del 2013, fondamento della sua campagna in corso per arginare il consumo di fauna selvatica in via di estinzione.

"Siamo entusiasti di esseci uniti a WildAid, che ha una grande reputazione, in un momento in cui è di vitale importanza mettere a fuoco le risorse e i talenti per proteggere la maggior parte delle specie vulnerabili ", ha detto Michael Skoletsky, direttore esecutivo di Shark Savers. "Sappiamo che possiamo contare sui nostri sostenitori per unirci a WildAid negli sforzi per fermare la domanda di zuppa di pinne di squalo ".

I programmi di conservazione di Shark Savers continueranno nel contesto del programma Shark di WildAid. I programmi per i santuari per Squali e Razze di Savers Shark si combineranno con il programma di WildAid di protezione dell'ambiente marino .

http://www.wildaid.org/


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti