Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


10-07-2014 - Film: Sangue negli abissi (1989) di Joe D’Amato

Quattro ragazzini (Miki, John, Jason e Alan) vengono convinti da un vecchio indiano a fare un patto di sangue e dona loro una faretra, che apparteneva alla sua tribù. La seppelliscono sotto la sabbia di una spiaggia, con la promessa di non rompere mai il loro patto.

Trascorrono una decina d’anni ed uno strano episodio mette in allarme le autorità del posto: una donna scompare nelle acque marine, lasciando il figlioletto solo sulla spiaggia. Miki e John vanno a pesca; mentre quest'ultimo s’immerge in cerca di aragoste, viene attaccato da uno squalo e sbranato in pochi attimi. La polizia mette in moto il meccanismo delle ricerche, consultando studiosi e cacciatori di squali.

Alcuni pescatori riescono a prenderne uno, ma non sarà lui il responsabile degli attacchi. Infatti una terza vittima viene aggredita e maciullata rapidamente, mentre faceva il bagno di notte. I tre ragazzi, memori del patto di sangue, decidono di farsi giustizia da soli e vendicare l’amico scomparso. Dissepelliscono la faretra e, con l’aiuto della barca di Jason, vanno alla ricerca dello squalo, ricerca che risulterà infruttuosa. Un secondo tentativo li porterà alla meta, aiutandosi con le iscrizioni della faretra che indicano il luogo dove abita un mostro marino.

Piazzano delle cariche di dinamite e fanno saltare in aria (si fa per dire) una vecchia barca affondata, nascondiglio del pescecane, e tornano a casa felici di aver mantenuto la promessa.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti