Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


16-09-2014 - Rischia denuncia per falsa segnalazione squalo in Maremma

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Rischia una denuncia per procurato allarme Andrea Palombo, il bagnino castiglionese che nei giorni scorsi ha contattato tutti i giornali per raccontare il suo incontro ravvicinato con uno squalo sul litorale maremmano.

Il giovane bagnino aveva raccontato di essere arrivato ad un metro dall’animale, mentre i bagnanti scappavano impauriti. E per riprova aveva portato una foto, scattata proprio sulla riva. Anche l’Ansa aveva battuto la notizia, avvalorandola, tanto da essere ripresa da tutti i quotidiani e dalle TV nazionali. E invece era tutto falso. La foto in questione si riferisce a un avvistamento a San Lorenzo in Liguria che ho segnalato il 22 Luglio scorso. Quindi non la sera del 13 settembre come raccontato dal bagnino.

Uno scherzo che però potrebbe costargli caro, molti esercenti e operatori turistici sarebbero infuriati con il ragazzo, questa storia potrebbe spaventare i bagnanti e i turisti di fatto penalizzando ulteriormente questo finale di stagione e, chissà, forse anche quelle future, e qualcuno mediterebbe una denuncia.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti