Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


07-04-2015 - Morsi di squalo sul sub deceduto in Sardegna a 70 metri di profondità

L'Unione Sarda di oggi 7 Aprile 2015, riporta che gli esiti dell'esame sul corpo di Eugenio Masala riportano ferite da morsi di squalo al braccio e al fianco sinistro. L'uomo non era più riemerso da un'immersione professionale nel mare di Quirra lo scorse 3 Aprile e la Procura ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo per verificare lo stato dell'attrezzatura utilizzata dal sommozzatore. Disposta anche l'autopsia, che chiarirà i motivi della disgrazia.

Le ipotesi riguardo allo squalo possono essere due: un attacco diretto al sub mentre era ancora vivo, oppure i morsi sono stati inferti sul cadavere dopo il decesso.

http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2015/04/07/giallo_sulla_morte_del_sommozzatore_a_quirra_morsi_di_squalo_sul-6-414000.html


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti