Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


25-09-2015 - Max Muggeridge, il ragazzo australiano che lotta con gli squali

Pesca solo per sport e per sfida perché alla fine li restituisce al mare. Max Muggeridge è un pescatore di squali a mani nude; l'ultimo, in ordine di tempo, uno squalo toro di 3 metri e 70. La sua vera impresa resta la lotta di tre ore con uno squalo tigre lungo 3 metri, sulle spiagge di Pottsville, in Australia. Il pescatore, 19 anni, ha spiegato che domare lo squalo è stata una vera lotta.

Muggeridge intervistato dai media locali ha raccontato la sua esperienza, che gli ha lasciato delle dolorose vesciche sulle mani: “E’ stato veramente difficile riuscire a domarlo, ho la mani piene di vesciche, sono state 3 ore di vera battaglia. Dal momento che ero solo e lo squalo si era calmato, ho preferito liberarlo e lasciarlo andare via, perché la vita è più importante di un record. Normalmente quando andiamo alla ricerca di squali siamo sempre in cinque e ci aiutiamo a vicenda in caso di pericolo. Ma questa volta ero da solo con la mia ragazza, che oltre ad incoraggiarmi e a scattare foto non poteva fare nient'altro".

Commentare queste "performance" non è semplice: non è illegale, li rilascia e rischia di avere la peggio. Però se fossi uno squalo preferirei cambiare sport!


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti