Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


07-11-2015 - Spettacolare disposizione degli squali prima di attaccare le prede

Una piramide di squali, come rivelato da un nuovo video, mostra come gli animali modificano il loro comportamento di caccia in base al tipo di pesce che stanno predando. Il video è stato girato da una troupe cinematografica durante le riprese di un documentario nella Polinesia Francese, per la Khaled bin Sultan Living Oceans Foundation, un'organizzazione non governativa degli Stati Uniti. Il momento si verifica solo una volta l'anno, quando circa 10.000 cernie si riuniscono per deporre le uova in uno stretto canale, terreno di caccia preferito degli squali grigi.

"Questa ricerca dimostra che gli squali modificano la loro strategia di caccia in base al tipo di pesce al quale si rivolgono - lento e costante per i pesci agili come i fucilieri, veloce e furioso per pesci di grandi dimensioni come le cernie", ha detto il dottor William Robbins autore di un studio sugli squali che è stato pubblicato in Coral Reefs, la rivista ufficiale della International Society for Reef Studies.

Osservando gli squali, gli scienziati hanno scoperto che predano quasi esclusivamente i pesci più abbondanti senza tener conto del posto che queste prede occupano nella catena alimentare, in contrasto con le teorie tradizionali del comportamento alimentare degli squali stessi, che spesso suggerisce che si nutrano solo di grandi pesci predatori.

Il capitano Philip Renaud, direttore esecutivo della fondazione, ha detto che la ricerca ha mostrato come gli squali possono essere in grado di regolare l'equilibrio dei pesci di barriera mediante la caccia alle specie più abbondanti.

Il film rivela come due tra i gruppi più minacciati di abitanti dei mari, i coralli e gli squali, dipendono l'uno dall'altro e devono quindi essere protetti insieme per assicurarne la sopravvivenza.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti