Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


06-06-2016 - Attacco in Egitto a un uomo di 23 anni

Un team di biologi marini specializzato nello studio degli squali sta esaminando le ragioni che hanno portato a un attacco di squalo avvenuto nel golfo di Suez Sabato 4 Giugno, che ha causato la perdita di una gamba a un uomo di 23 anni.

Sabato scorso, il giovane è stato attaccato da uno squalo mentre nuotava al largo della costa di Al-Ain al-Sokhna. E 'stato portato in ospedale dove gli stata amputata la gamba. Una fonte della sicurezza ha detto che l'incidente si è verificato nella zona della provincia di Marina Wadi al-Doum, Suez.

Gli specialisti hanno trascorso la Domenica perlustrando la zona dell'attacco per capirne la causa, ha detto Ahmed Ghallab, Governatore dei protettorati del Mar Rosso.

Redigeranno un rapporto dettagliato in cui si esaminerà se gli esseri umani possano aver in qualche modo provocato un comportamento aggressivo dello squalo, abbastanza insolitoin questa zona.

Il ministro dell'ambiente ha invitato ad accelerare lo studio, e ha chiesto che la relazione chiarisca le ragioni per l'incidente e preveda la raccomandazione di misure preventive da adottare. Il ministro ha ordinato anche che le province costiere adottino questi provvedimenti per garantire la sicurezza dei turisti.

http://www.egyptindependent.com//news/shark-attack-ain-sokhna-prompts-urgent-study-causes


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti