Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


20-11-2016 - Lo Stato di Kiribati, Pacifico, istituisce enorme santuario per gli squali

WELLINGTON, Nuova Zelanda (AP) - La Nazione isola di Kiribati ha stabilito un grande santuario per gli squali che contribuirà a garantire alle creature la protezione in gran parte dell'oceano Pacifico centrale.

Il Vice Presidente Kourabi Neném ha detto al momento del lancio del santuario, Venerdì scorso, che la nazione si è impegnata a proteggere gli squali dallo sfruttamento e dalla pesca eccessiva e ha vietato la pesca commerciale allo squalo in un'area che ha circa le dimensioni dell'India.

Palau ha istituito il primo santuario degli squali nella regione nel 2009, ed è stato seguito da Isole Marshall, la Polinesia francese e altre nazioni.

Il Pew Charitable Trusts stima che 100 milioni di squali vengono uccisi ogni anno dalla pesca commerciale e che siano vulnerabili allo sfruttamento eccessivo perché sono lenti a maturare e a riprodursi.

Ben Namakin, nato a Kiribati e promotore del santuario, ha detto che ha iniziato a consultare gli anziani e i gruppi della comunità con circa quattro anni fa, e ha affermato che alcune persone in un primo momento erano contrari perché Kiribati ha avuto una tradizione di cattura e consumo alimentare gli squali, ma ha anche detto che agli anziani non piaceva il modo in cui gli operatori commerciali stavano pescando le creature, e hanno capito la loro condizione quando gli ha spiegato la loro insolita biologia.

"Così sono venuti a sapere che realizzare il santuario per gli squali era importante per proteggere la nostra cultura", ha detto Namakin.

Luca Warwick, il direttore della campagna di conservazione degli squali su scala globale di Pew, ha detto che le isole del Pacifico sono state le prime ad aprire la strada quando si trattato di proteggere gli squali, e che l'annuncio di Kiribati ha rappresentato un altro passo in avanti significativo.

La costituzione di santuari in tutto il Pacifico è sempre stata una questione delicata, ma
Warwick ha detto che l'immagine degli squali è andata pian piano cambiando. "Anche se hanno avuto una cattiva reputazione in passato, c'è un crescente movimento che ne evidenzia la loro vulnerabilità, e c'è bisogno di un azioni protezionistiche molto forti."

https://www.apnews.com/c2826093efdf4e9b8cebb786e414ce00/Pacific-nation-of-Kiribati-establishes-large-shark-sanctuary


   
© 1999-2018 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti