Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


28-07-2017 - Florida, pescatori uccidono squalo in modo brutale

Questa volta anche Mark “the Shark” Quartiano, di cui mi sono già occupato nell'articolo Nessuno ferma più Mark Quartiano, il famoso pescatore d'altura di Miami, è rimasto disgustato dal video che gli hanno inviato alcuni pescatori di Miami, ripreso mentre trascinavano uno squalo dietro l'imbarcazione fino a ucciderlo. (Potete vederlo in fondo a questo articolo)

I pescatori per vantarsi hanno spedito a Quartiano il video della cattura dello squalo, ma questi ha deciso di renderlo pubblico, denunciando il terribile atto compiuto, evidentemente troppo anche per uno come lui. Ora i funzionari del Fish and Wildlife della Florida confermano di aver identificato i pescatori nel video e stanno investigando sull’incidente. Non si conoscono ancora, in ogni caso, i nomi dei pescatori che avrebbero catturato lo squalo in quel modo barbaro.

Dalle accuse emerge che uno degli uomini coinvolti ha pubblicato numerose foto di se stesso mentre abusa di altri animali, tra cui specie protette di pesci, pellicani e almeno in un caso di un cane. Le foto suggeriscono che il pescatore in questione avrebbe dovuto essere arrestato diverso tempo fa. Nel frattempo si è vantato pubblicamente di essere tra i maggiori ‘ricercati’ da parte del Fish and Wildlife della Florida per i suoi comportamenti.

Nel video, uno degli uomini in questione ride, fa notare lo squalo in difficoltà e grida: “Guarda, è già quasi morto”. I suoi amici ridono tutti. Quartiano si è detto scosso da quanto avvenuto. Intanto, il portavoce del FWC Robert Klepper ha evidenziato: “Desideriamo affermare che la mancanza di rispetto mostrata in questo video per le nostre preziose risorse naturali è scoraggiante e inquietante e non è rappresentativa di pescatori che rispettano la conservazione in tutto il mondo”.



   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti