Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

Link originale  Specie coinvolta: Squalo martello dal berretto - Sphyrna tiburo
        Stampa pagina  


09-01-2018 - I giovani dello squalo martello dal berretto mangiano anche vegetali

I giovani esemplari di una specie che nuota vicino a riva crescono bene anche con una dieta a base di piante oceaniche: merito - forse - dei batteri che popolano il loro intestino.

A dir la verità, lo squalo martello dal berretto (Sphyrna tiburo) è il primo rappresentante della famiglia di cui si attesta una dieta (anche) erbivora.

Il pesce lungo circa un metro e diffuso lungo le cose americane, è noto per l'abitudine di nuotare vicino a riva e raccogliere gamberetti, piccoli granchi e pesci nelle praterie di posidonia (Posidonia oceanica), una comune pianta acquatica.

Nel 2007, nell'apparato digerente di giovani esemplari di questo squalo fu trovato inaspettatamente proprio la stessa posidonia, e per far luce sulla faccenda una ricercatrice dell'Università della California, Irvine, ha sistemato alcuni squali martello dal berretto in una vasca di acqua salata esterna e li ha nutriti per tre settimane, tre volte al giorno, con una dieta per il 90% a base di posidonia e per il 10% di calamari.

Nonostante l'alimentazione quasi esclusivamente vegetariana, tutti gli squali hanno acquisito peso. L'analisi dei loro escrementi e delle tracce di carbonio sulle piante ha anche dimostrato che stavano digerendo e utilizzando, sotto forma di energia, almeno la metà delle erbe ingerite.

La scoperta è interessante perché l'intestino di questi squali è corto come quello dei "cugini" squali martello, e non allungato come richiederebbe una dieta erbivora. Il sospetto è che batteri intestinali specializzati nella digestione di alghe e piante digeriscano le fibre per loro.

https://www.focus.it/ambiente/animali/il-primo-squalo-quasi-vegetariano


Altre notizie relative alla specie coinvolta: Squalo martello dal berretto - Sphyrna tiburo

   
© 1999-2018 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti