Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


23-02-2005 - Squalo volpe a sangue caldo

Due ricercatori del dipartimento di Zoologia e Oceanografia della California, Diego Bernal e Chugey Sepulveda hanno confermato tramite i loro studi, le potenzialità fisiche che consentono ad alcuni squali la possibilità di variare la propria temperatura interna di diversi gradi rispetto a quella che li circonda in mare aperto.

Lo studio è stato effettuato sulla specie di squalo volpe (Alopias Vulpinnis), gli scienziati hanno monitorato 24 squali volpe lungo la costa della california del sud ed i risultati sono stati sorprendenti. Su tutti gli squali presi in esame si è notato un innalzamento della temperatura corporea di 2,33 gradi C di media con punte di 5. Questo aumento consente agli squali la piena operatività fisica anche in acque relativamente fredde.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti