Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


26-04-2019 - Attacco alle Hawaii a Kimberly Vescovo

Il fatto è avvenuto nella Baia di anaeho'omalu. La donna è sopravvissuta al morso di uno squalo mentre era in kayak con il marito. I due, residenti stagionali alle Hawaii, sono di Glendale, California, e hanno dichiarato di non aver mai visto uno squalo nella baia, ma solo delfini e balene.

La donna ha visto lo squalo e ha cominciato a urlare mentre l'animale colpiva il kayak e le mordeva la gamba. Il marito a dichiarato di essersi voltato e di aver visto le pinne dietro la moglie, il kayak ha ondeggiato e Kimberly è caduta in acqua.

L'uomo ha dichiarato che non era uno squalo del reef lungo al massimo un metro mezzo, ma che era molto grande. Dopo l'attacco alcuni canoisti lì vicino li hanno aiutati a rientrare a riva, poi la donna è stata trasportata a in ospedale con una profonda ferita dalla forma curvilinea da sopra a sotto il ginocchio e del diametro di circa 30 centimetri.

Dopo l'applicazione dei punti di sutura Kimberly è stata in grado di camminare, perché fortunatamente il morso non ha lesionato i tendini e le arterie. Le autorità stanno ancora indagando per determinare la specie e le dimensioni dello squalo.


   
© 1999-2019 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti