Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

 Specie coinvolta: Squalo Zambesi - Carcharhinus leucas
        Stampa pagina  


10-05-2019 - Attacco mortale a Reunion a un surfista

Un surfista ventisettenne è stato attaccato a Saint-Leu il 10-05-2019 l'uomo stava surfando al largo di Saint-Leu (Reunion Island) ed è morto giovedì pomeriggio (ora locale) dopo un attacco di squalo secondo un rapporto dei vigili del fuoco. Altre tre persone che surfavano con lui sono riuscite a tornare a riva.

Il surfista è stato attaccato alle 16:30 da uno squalo che gli ha staccato di netto una gamba. Il suo corpo è andatp alla deriva e ripescato pochi minuti dopo nel porto di Saint-Leu, a ovest dell'isola, dove è stata dichiarata la morte.

Questo è il 24 ° attacco di squali sull'isola francese dall'inizio della "crisi degli squali" nel 2011 e l'undicesimo mortale. La metà di questi attacchi ha coinvolto surfisti e bodyboarder.

Giovedì mattina, prima dell'attacco mortale, la prefettura delle Reunion aveva lanciato una chiamata alla massima vigilanza: "La Reunion sta entrando in un periodo di transizione tra l'estate e l'inverno australe, con fronti di onda meridionali ricercati dagli appassionati di sport acquatici, ma con l'approssimarsi alla costa da parte degli squali toro, potenzialmente pericolosi. La presenza degli squali è più importante quando si entra nell'inverno australe con un raffreddamento stagionale della temperatura dell'acqua di mare", avevano avvertito i servizi dello Stato in un bollettino.

Un'inchiesta è stata affidata alla brigata di gendarmeria di Saint-Leu. Questa è una terribile notizia per Reunion che rimane intrappolata in una crisi di attacchi di squalo senza precedenti.


Altre notizie relative alla specie coinvolta: Squalo Zambesi - Carcharhinus leucas


Spazio Pubblicitario

1000 x 120
   
© 1999-2019 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti