Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

Link originale  Specie coinvolta: Mako pinna corta - Isurus oxyrinchus
        Stampa pagina  


03-06-2020 - Sanzioni per chi uccide specie di squalo inserite nel CITES

di Riccardo Sturla Avogadri

Nell’ultima riunione, svolta a Ginevra (Svizzera) dal 17 al 28 agosto 2019, finalmente altre due specie di squali sono diventate specie CITES.

Gli squali si suddividono in 8 ordini, uno di questi ordini è quello dei lamniformi che si suddivide in 7 famiglie per un totale di 16 specie. Una di queste famiglie, la famiglia degli squali chiamati Makerel o squali veloci, è a sua volta divisa in 3 generi per un totale di 5 specie: Squalo bianco (genere Carcharodon), Squalo smeriglio e Squalo salmone (genere Lamna) e Squalo Mako pinne pettorali corte e Squalo Mako pinne pettorali lunghe (genere Isurus). Entrambe le due specie di Mako sono state inserite in convenzione CITES (in appendice 2 allegato B).

Gli stati membri del CITES sono 183 (Tonga è l’ultimo entrato, nel 2016), e tra di loro hanno stabilito che queste specie non devono più essere uccise.

Uccidere una specie CITES

Chi uccide una specie CITES viene perseguito e processato in quanto infrange la legge. Può capitare di farlo accidentalmente (senza volerlo) in questo caso deve fare di tutto per dimostrarlo. Un pescatore che catturi accidentalmente una specie CITES, deve liberarla cercando di assicurarsi che non muoia. Se la tira su in barca si prende la responsabilità di essere processato e di pagare le conseguenze della sua azione.

Infine, se prova a vendere lo squalo, magari sotto un altro nome, allora va veramente nei guai seri e oltre a rischiare la prigione, ha finito di fare il mestiere di pescatore per sempre. Uccidere una specie CITES significa mettere a rischio la vita di tutti gli abitanti della terra stessa, non si scherza… Ogni stato ha la sua Polizia CITES, la polizia del CITES in Italia era la Forestale, ora sono i Carabinieri (sez. CITES). Loro sono gli incaricati dal Governo di assicurare la sopravvivenza delle specie CITES in Italia e di verificare che nessuna specie CITES entri o esca dal nostro paese in maniera irregolare.

Un cittadino capace di dimostrare che era entrato in possesso di una specie CITES prima che questa venisse protetta non viene perseguito penalmente, ma è importante tenersi aggiornati sulla protezione degli animali. Tenere in casa animali vivi, morti o parti di animali comporta la responsabilità di conoscere la legge che regola quello che stiamo facendo. La legge non ammette ignoranza.

Nel novembre 2019 sono state protette le due specie di squalo mako. Milioni di persone hanno in casa mascelle e denti di squalo mako, migliaia di mascelle di squalo mako sono in vendita su ebay.com da quando è nato internet. prima si potevano comprare, spedire esporre senza problemi. Oggi se una persona acquista o entra in possesso una mascella di entrambe le specie protette di squalo mako o dei denti o parti dell’animale, deve dimostrare che era morto prima del 26 novembre 2019 (data in cui il genere Isurus é entrato ufficialmente in convenzione ed è ufficialmente protetto).

Come ex-Agente di Polizia (istruttore della scuola ausiliari di Milano) ho più volte collaborato con la polizia CITES e qualche giorno fa mi è stato inviato il video della cattura dello squalo Mako in Sicilia, immediatamente ho inviato la segnalazione alla sezione CITES che ha prontamente rintracciato i responsabili e bloccato e sequestrato lo squalo Mako che stava per essere venuto a pezzi come carne di pesce spada.


Shark Academy e CITES

Come Shark Academy Corp. abbiamo fatto chiudere circa 700 vendite di denti, mascelle e parti di animali CITES proposte su Ebay senza Certificato Cites. Nessuno deve comprare o entrare in possesso di materiale CITES se non ha un certificato che dimostri la data di morte dell’animale, o un certificato che dimostri che è stato autorizzato dalla polizia CITES a possederlo. Ovviamente non si possono dire in poche righe tutto quello che si vorrebbe dire. CITES è l’acronimo di ”Convention International on Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora”.

Per ora il messaggio che voglio mandare ai lettori di scubaportal è quello di aiutarmi nella segnalazione delle pescate o uccisioni illegali di squali protetti: Squalo Bianco, i 2 Squali Mako, lo Squalo Smeriglio, lo Squalo Elefante, lo Squalo Balena, tutte e 3 le specie di squali Volpe, lo Squalo Seta, lo Squalo Longimano, e 3 delle 10 specie di squalo martello. Anche i pesci sega, le 2 specie di Mante, le Mobule, e alcune razze sono specie protette CITES ma questi non sono squali, sono Elasmobranchi come gli squali ma non sono squali, noi a sharkacademy trattiamo solo squali.

https://www.scubaportal.it/nessuna-pieta-per-chi-uccide-delle-specie-cites/


Altre notizie relative alla specie coinvolta: Mako pinna corta - Isurus oxyrinchus

20-08-2020 Squalo mako avvistato nel porto di Talamone

15-07-2020 Rischia la denuncia pescatore che cattura squalo mako e non avvisa le autorità

03-06-2020 Sanzioni per chi uccide specie di squalo inserite nel CITES

30-05-2020 Squalo mako in vendita come pesce spada sequestrato a Catania.

20-05-2020 Squalo mako catturato a Ognina, Catania

16-05-2020 Canada sanziona il possesso e la cattura dello squalo mako per il 2020/2021

18-02-2020 Uccidono squalo Mako per fare selfie in Florida

18-09-2019 Pescati due squali al largo della costa di Arenzano – Liguria

28-07-2019 Piccoli mako catturati e rilasciati in sicilia

30-03-2019 Enorme testa di squalo mako recisa trovata nelle acque autraliane

07-03-2019 Il segreto della velocità dello squalo mako

28-11-2018 Lo squalo mako sparirà per colpa dell'Europa?

03-09-2018 Piccolo mako esposto come un trofeo in Calabria

13-06-2018 Testa di squalo impalato in un porto australiano

18-11-2017 Squalo Mako pescato a Selinunte ai primi di Novembre

09-08-2017 Il mako minacciato più del previsto dalla pesca

29-07-2017 Squalo mako di due metri pescato al largo della costa adriatica

21-06-2017 Mako pescato e rilasciato al largo del litorale pisano

05-06-2017 Piccolo mako pescato alle Secche della Meloria - Mar Ligure

12-05-2017 Boicottate i ristoranti di Jimmy John Liautaud, la catena Jimmy John

31-01-2017 Mako batte record di percorrenza: 13.000 miglia in 600 giorni

13-08-2016 Mako catturato in Liguria, scattano le indagini

30-07-2016 Piccolo Mako pescato a Sestri Levante, Liguria

13-06-2016 Mako catturato a malta

18-05-2016 Piccolo Mako catturato accidentalmente in Liguria

10-12-2015 Inglorioso epilogo per un piccolo Mako

20-11-2015 Nessun accordo per la tutela di squali e pesce spada

13-09-2015 Mako pescato a Torre delle Stelle nel golfo di Cagliari

18-06-2015 Attacco in USA a Elke Specker

14-11-2014 Il segreto della velocità del Mako

16-07-2014 Mako di un metro pescato e rilasciato al largo di Ostia

10-07-2014 Film: The old man and the sea (1958) di John Sturges

10-07-2014 Film: Mako The Jaws of Death (1976) di William Grefe

30-09-2013 Florida: cattura un mako da terra ma non lo rilascia

18-06-2013 Squalo Mako gigante pescato in California e non rilasciato

13-06-2013 Lo squalo mako avvistato al Plemmirio, Siracusa

27-04-2010 Film: Mako lo squalo della morte di William Grefe (anni '80).

12-07-2009 Pescato un Mako a Catania

28-08-2008 Squalo Mako a Sharm el Sheikh

28-08-2008 Squalo Mako caccia pesce vela a Marsa Alam (Egitto)

28-05-2007 Conferenza sullo squalo Mako

05-08-2005 Catturato un grosso mako

15-06-2005 Catturato un grosso Mako a Malta


Spazio Pubblicitario

1000 x 120
   
© 1999-2020 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti