Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


16-03-2005 - Sudafrica: giallo su un cadavere con morsi di squalo a Durban

L'uomo rinvenuto vicino la spiaggia di Isipingo a sud di Durban la scorsa settimana, non è morto in seguito alle ferite riportate dall'attacco di uno squalo come le autorità in un primo momento avevano ipotizzato.

L'autopsia eseguita sul cadavere ha confermato che l'uomo, Anthony Arnachallan indiano cinquantunenne, è morto in seguito ad una lesione spinale conseguente ad un colpo sferrato con un oggetto contundente alla base del collo. Alla polizia locale spetta il compito di appurare se si è trattato di un omicidio o un fatale incidente, e come successivamente l'uomo sia finito in mare, dove è stato morso più volte dagli squali presenti in quelle acque.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti