Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


17-10-2020 - Attacchi di squalo record in Australia nel 2020

In Australia è record di attacchi di squali ai surfisti. In particolare sono arrivati a sette quelli mortali, un numero non si registrava dal 1929. A stupire non è tanto il numero, quanto la percentuale di attacchi fatali. Secondo l'Australian Shark Attack File, infatti, quest'anno gli attacchi totali sono stati 21 contro una media annua di 20 attacchi all'anno negli ultimi dieci anni.

In numero maggiore è stato nel 2015 con 32 attacchi, due dei quali fatali. È dunque il numero di morti nel 2020 a rappresentare una tragica eccezione, il più alto da quando sono state introdotte reti da squalo e altri deterrenti nel 1930. In più di un secolo ci sono stati una media di 0,9 decessi, con un tasso di meno di un morto all'anno.

Sei di questi attacchi mortali non sono stati provocati dall'uomo mentre solo uno è stato classificato come un attacco "provocato", perché un pescatore potrebbe aver attirato lo squalo col pesce pescato. I ricercatori non sono in grado di spiegare completamente il motivo di questi attacchi.

In alcuni casi è stato riferito da testimoni che nell'area erano presenti banchi di pesci che potrebbero aver attirato gli squali. Nathan Hart, professore associato di scienze biologiche alla Macquarie University, ha rilevato che la maggior parte delle vittime erano surfisti, il che significa che spesso si trovavano in acque più profonde rispetto alla costa.

Alcuni ipotizzano che tra le cause possa esserci il riscaldamento climatico. Nel Nuovo Galle del Sud settentrionale, dove quest'anno ci sono stati due attacchi mortali, è piovuto in maniera abbondante, con la pioggia che ha riversato lungo la costa e nelle foci dei fiumi una gran quantità di nutrienti, rendendo l'acqua in quelle zone più torbida e fresca e favorire la catena alimentare fino all'arrivo degli squali.

In futuro , quindi, in funzione del clima potremmo osservare un aumento come pure una diminuzione degli attacchi di squali, secondo le variabili ambientali, anche se ad oggi non esistono prove di questo collegamento.


https://www.bbc.com/news/world-australia-54112992



Spazio Pubblicitario

1000 x 120
   
© 1999-2020 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti