Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

Link originale  Specie coinvolta: Squalo elefante - Cetorhinus maximus
        Stampa pagina  


05-12-2020 - In Scozia 4 nuove Riserve marine nelle aree dello squalo elefante

Ora è protetto il 37% dei mari scozzesi, più degli obiettivi di Onu e Ue per il 2030. Sono bastati 6 mesi di consultazioni e un iter istitutivo di 14 mesi. Dopo un seminario tenutosi nel marzo 2019 con le parti interessate e una consultazione pubblica aperta in 14 in località vicine ai siti proposti, iniziata il 7 giugno 2019 e conclusasi il 30 agosto 2019, il giorno 3 Dicembre 2020 il governo autonomo della Scozia ha presentato il Consultation analysis report “Consultation on proposals to designate four Marine Protected Areas in Scottish waters” che da il via libera all’istituzione di 4 nuove Aree marine protette: North-east Lewis, Sea of the Hebrides, Shiant East Bank e Southern Trench.

Tempistiche di consultazione e istitutive che, viste dall’Italia, sembrano fantascientifiche, dato che nel nostro Paese l’Area marina protetta dell’Arcipelago Toscano aspetta di essere istituita da 38 anni, quella di Capri non viene istituita nonostante la chiedano anche i due Comuni dell’Isola, mentre per l’AMP del Conero i primi a diffondere Fake news (ma anche all’Elba non scherzano) sono proprio i sindaci.

La designazione delle 4 nuove AMP scozzesi punta a proteggere dalla pesca industriale e dall’industria marina habitat che ospitano anche balenottere minori (Balaenoptera acutorostrata), squali elefante (Cetorhinus maximus) e grampi (Grampus griseus), specie che sono presenti anche nei nostri mari.

Lo Shiant East Bank è un tratto di mare tra le Ebridi Esterne e la terraferma, mentre la Southern Trench si estende da Buckie a Peterhead al largo della costa dell’Aberdeenshire.

Ad altri 12 siti marini scozzesi è stato assegnato lo status di Zona di protezione speciale (ZPS), fornendo così un’ulteriore protezione agli uccelli marini vulnerabili della Scozia, tra i quali mergini, gavie e svassi.

La Sea of the Hebrides è la più grande delle nuove Aree marine protette e comprende l’habitat frequentato dagli squali elefante, il secondo pesce più grande del mondo, che migrano al largo della Scozia in estate dalle acque intorno a Madeira e alle Isole Canarie al largo dell’Africa occidentale.

A ottobre in Scozia era stata istituita l’Area marina protetta West of Scotland, la più grande AMP d’Europa – 107.773 km2 nell’Atlantico nord-occidentale – considerata «di importanza internazionale» dalla Convention on Biological Diversity perché protegge anche barriere coralline di acqua fredda e gli squali di acque profonde che vivono a 2.400 metri di profondità al largo delle Western Isles.

Le nuove ZPS sono Solway Firth, seas off St Kilda and Foula, Moray Forth, l’area tra Ythan Estuary, Sands of Forvie e Meikle Loch, Outer Firth of Forth and Outer St Andrews Bay complex, Bluemull and Colgrave Sounds, East Mainland Coast Shetland, Sound of Gigha, Coll and Tiree, Rum and the west coast of the Outer Hebrides.

Le nuove AMP e ZPS portano a 230 il numero totale di località scozzesi soggette a misure di protezione marina, portando l’area totale protetta a circa 227.622 Km2, il 37% dei mari scozzesi.

La ministro degli affari rurali e dell’ambiente naturale della Scozia, Mairi Gougeon, ha sottolineato che «E’ nostro dovere aiutare a proteggere e migliorare il nostro ambiente marino in modo che rimanga una risorsa preziosa per le generazioni future. Queste designazioni continuano l’impegno della Scozia a dare il buon esempio in materia di protezione ambientale. Non solo i nostri mari sono fondamentali per il nostro modo di vivere, ma forniscono habitat per una gamma estremamente diversificata di fauna marina ed è fondamentale garantire loro una protezione adeguata. Le acque della Scozia ospitano molte specie uniche e queste designazioni assicurano che la nostra rete di AMP sia pienamente rappresentativa della nostra diversità marina, superando l’obiettivo internazionale proposto di raggiungere il 30% della copertura globale delle AMP entro il 2030. La protezione dell’ambiente marino scozzese è fondamentale anche per sostenere la ripresa sostenibile delle nostre industrie marine e queste designazioni costituiranno un elemento chiave del nostro Blue Economy Action Plan».

Le associazioni ambientaliste hanno accolto con favore l’istituzione delle nuove 4 Amp, anche se la Royal Society for the Protection of Birds Scotland si è lamentata per la mancata inclusione dei siti intorno alle Isole Orcadi. Alex Kinninmonth, responsabile della politica marittima di RSPB Scotland, ha detto: «Accogliamo sicuramente con favore le aree protette istituite oggi, ma la gioia è mitigata da ciò che manca alle Orkney. Chiediamo al ministro di fare urgentemente chiarezza sulle sue intenzioni, poiché non riusciamo a capire perché, dopo aver ricevuto una solida consulenza scientifica dai suoi consulenti per la natura che supportano i siti, ha scelto di aggiungere ulteriore ritardo e incertezza. Siamo nel bel mezzo di un’emergenza climatica e naturale globale che richiede cambiamenti urgenti al modo in cui gestiamo la nostra terra e il nostro oceano, quindi non ci illudiamo che questi siti da soli invertiranno le sorti degli uccelli marini della Scozia. E’ solo attraverso investimenti sostenuti e piani di gestione rafforzati che diventeranno una pietra angolare degli sforzi per rilanciare le nostre coste e i nostri mari. La vista e i richiami di centinaia di migliaia di uccelli marini che affollano le nostre coste ogni anno è uno spettacolo naturale straordinario che deve essere protetto affinché le generazioni future lo vivano».

Il National Trust for Scotland si è detto soddisfatto del fatto che i mari intorno a St Kilda siano stati designati come ZPS, ma ha anche espresso preoccupazione per lo stato delle acque delle Orcadi.

Le associazioni ambientaliste hanno avuto comunque un buon successo con la loro campagna per l’istituzione di queste nuove protezioni marine, con lo Scottish Wildlife Trust e la Marine Conservation Society che nel 2019 hanno unito le forze per sostenere la creazione dell’AMP del Sea of the Hebrides.

Susan Davies, chief executive dello Scottish Seabird Centre, ha concluso: »Questo è un enorme e importante passo verso l’arresto e l’inversione del declino di alcune delle più importanti specie di uccelli marini della Scozia, in particolare l’enigmatica popolazione di pulcinella di mare del Forth, le urie che si nutrono nei mari a nord di St Kilda e le morette codone che svernano sulla costa del Moray Firth».

https://www.greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/la-scozia-istituisce-4-nuove-aree-marine-protette-e-12-zps-marine/


Altre notizie relative alla specie coinvolta: Squalo elefante - Cetorhinus maximus

11-01-2021 Squalo elefante di otto metri trovato morto nel Maine, USA

05-12-2020 In Scozia 4 nuove Riserve marine nelle aree dello squalo elefante

08-05-2020 Squalo elefante muore intrappolato nelle reti a Varazze

06-11-2019 Rimini, squalo elefante avvistato a pochi metri dalla riva

04-03-2019 Squalo elefante intrappolato nelle reti a Trieste liberato dai pescatori

24-05-2018 Il più grande raduno di squali elefante

18-05-2018 Catturato un cetorino di sei metri in Spagna

28-02-2017 Proposta in Scozia, Isole Ebridi, un'area protetta per gli squali elefante

14-06-2016 Nuotatore bretone tamponato da uno squalo elefante

13-06-2016 Viaggio 3D dentro un cetorino di 7,2 metri

31-05-2016 Fantastico incontro tra un surfista e uno squalo elefante

06-04-2016 Squalo elefante filmato al largo di Santa maria di Leuca (Lecce)

05-02-2016 Cetorino di 5 metri trovato morto a Cantrida, in Croazia

30-12-2015 Due apneisti incontrano un cetorino a Portuscuso, Sardegna meridionale

24-06-2015 Uno squalo elefante catturato a Portland in Asutralia

01-06-2015 Cetorino morto tra le reti in Spagna

28-03-2015 Nel Salento tornano gli squali elefante

13-03-2015 Probabile squalo elefante filmato al largo di Gallipoli

24-02-2015 Uno squalo elefante avvistato al largo di Lisignano (Istria)

22-01-2015 Iniziano gli avvistamenti di squali elefante in puglia

28-12-2014 Squalo elefante pescato a Pirano (Slovenia)

24-12-2014 Lo Hákarl, squalo fermentato della cucina islandese.

29-09-2014 Piccolo cetorino spiaggiato in Irlanda

10-09-2014 Cetorino di 12 metri trovato morto al largo della Norvegia

10-05-2014 Cetorino morto nelle reti alla Secca Della Meloria nel Mar Ligure

30-04-2014 Squalo elefante pescato a Porto Venere

23-04-2014 Squalo elefante pescato in sardegna

27-02-2014 Cetorino liberato dalle reti a Le Castella in Calabria

17-01-2014 USA, Massachusetts: cetorino morto di freddo a Menemsha beach

15-01-2014 Qualche confusione riguardo alla ricerca sul genoma dello squalo elefante

13-01-2014 www.squaloelefante.it: La prima ricerca in Mediterraneo sul Cetorino

10-10-2013 Lo squalo manzo di Pescara era un cetorino: denunce in Abruzzo

08-10-2013 Roma – Al mercato di Guidonia Montecelio lo squalo elefante a tranci

02-10-2013 Pescara: pescato un grosso cetorino di 7 metri

10-07-2013 Invasione di squali elefante sulle coste francesi della Bretagna

06-11-2012 Eleonora De Sabata e Folco Quilici parlano dello squalo elefante in Sardegna

06-03-2012 Squalo elefante avvistato in Sardegna.

17-02-2012 Sardegna: al via l'operazione Squalo Elefante

15-02-2011 Squalo Elefante nel porto di Taranto.

19-01-2011 Squali elefante a Tavolara, Sardegna

05-06-2010 Squalo elefante catturato in Liguria

22-02-2010 Due squali elefante avvistati a Tavolara (Sardegna)

17-02-2010 Squalo elefante avvistato a La Maddalena

15-07-2009 Uno squalo elefante di 9 metri trovato morto a New York

09-05-2009 Il segreto dello squalo elefante

09-05-2009 Video subacqueo del pasto di uno squalo elefante in Cornovaglia

06-05-2009 Un capopiatto e uno squalo elefante pescati a Marina di Carrara

31-01-2009 Squali elefante a Porto Torres in Sardegna

29-10-2008 Squalo elefante pescato a San Nicola L'Arena, (Palermo)

29-10-2008 Autopsia dello squalo elefante di San Nicola (PA)

25-05-2007 Squalo elefante catturato in Cina

16-03-2006 Squalo elefante a torre del greco (Napoli)

22-06-2005 Dal 2001 aumento di avvistamenti di squali elefante in Scozia

30-03-2005 Squalo elefante Arbatax, Sardegna

11-02-2005 Fine ingloriosa di uno squalo elefante al mercato di Bordeaux

11-02-2005 Studi genetici sullo squalo elefante

27-12-2004 Effetto serra e squali elefante in Scozia

06-09-2003 Scheletro di squalo elefante a La Maddalena, sardegna

04-08-2003 Squalo elefante avvistato a Massa Carrara

28-03-2003 Cattura accidentale di uno squalo elefante

25-01-2003 Squalo elefante pescato a Fano

26-11-2002 Squalo elefante pescato a Amendolara, Alto jonio Cosentino

24-11-2002 Spiaggiamento squalo elefante a Lesina (Foggia)

12-04-2002 Squalo elefante catturato Lignano (udine) - Articolo

10-04-2002 Squalo elefante catturato Lignano (udine)

16-01-2002 Squalo Elefante intrappolato nelle reti di un peschereggio a Civitanova Marche

17-12-2001 Avvistato squalo elefante a Ostia

19-06-2001 Squalo elefante pescato a Manfredonia

08-05-2001 Catturato squalo elefante in Adriatico

26-04-2001 Avvistato squalo elefante al largo di Parenzo Cittanova in Croazia

25-04-2001 Avvistati due squali elefante al largo di Porto S.Giorgio

30-03-2001 Avvistato squalo elefante a Rimini

29-03-2001 Squalo elefante a Jesolo

15-03-2001 Avvistato qualo elefante a Rimini

09-03-2001 Avvistati 3 squali elefante a Rimini


Spazio Pubblicitario

1000 x 120
   
© 1999-2021 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti