Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


19-03-2005 - Controlli più severi Equador della pesca allo squalo lungo tutte le sue coste

Il governo dell'Ecuador, stato sudamericano che comprende anche l'arcipelago delle Galapagos, ha promesso un maggior impegno nel controllo della pesca allo squalo lungo tutte le sue coste. Saranno battute e monitorate dalla guardia costiera, coadiuvate anche dall'esercito, le Galapagos ultimo santuario naturale per centinaia di specie marine e non.

I gruppi ambientali hanno steso un rapporto, consegnato al governo, dove si attesta che la pesca indiscriminata degli squali lungo i fondali protetti delle isole continua, in barba ad ogni legge e controllo. Aumentano ogni anno i pescatori che si spostano fin alle Galapagos per impadronirsi delle pinne di squali per i bramosi mercati asiatici, si stima che nel 2004 gli squali uccisi siano stati più di 200.000.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti