Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


03-06-2005 - Gabbie senza grate per osservare gli squali in Sudafrica

Questo fine settimana vedrà la luce in SudAfrica un nuovo modello di gabbia per la visione in sicurezza degli squali nel loro ambiente naturale. Il progetto, alla quale si è dedicata anima e corpo Kim McCarthy, famosa come "La signora degli squali", in un certo senso è rivoluzionario anche se in passato già sperimentato.

La gabbia consta di due fogli in policarbonato dello spessore di 6 millimetri, materiale utilizzato nella creazione di vetri infrangibili e lenti oftalmiche ultraleggere, la vera rivoluzione si ha nell'apparente privazione di barriera visibile interposta tra lo squalo ed il subacqueo, infatti ci si trova faccia a faccia con gli squali bianchi senza l'effetto moderatamente rasserenante delle griglie presenti nelle gabbie in uso attualmente.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti