Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


06-06-2005 - Uteri arificiali per gli embrioni di squalo nutrice grigio

Nell'ambito di un programma di ripopolamento alcuni scienziati australiani tenteranno l'allevamento in cattività di embrioni di squalo nutrice grigio, una specie di squalo sul baratro dell'estinzione.

La negligenza umana ha ridotto drasticamente il numero di questi squali, si ritiene che nelle acque orientali australiane siano presenti ancora 460 esemplari, nel volgere di pochi anni il loro numero potrebbe essere pari a zero. Per far fronte a questa funesta prospettiva si sperimenterà l'allevamento di embrioni di squalo in appositi uteri artificiali, ogni singolo embrione potrà svilupparsi all'interno di un singolo utero azzerando in tal modo anche i rischi di cannibalismo intrauterino, pratica comune in natura a diverse specie di squali.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti