Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


30-10-2005 - Carneficina legalizzata con le reti antisqualo in Australia

Lo Shark Safety Program è il programma di prevenzione attacchi messo in atto dal governo del Queensland, stato australiano affacciato sulla grande barriera corallina, sin dal 1962 in seguito ad un attacco fatale. Chilometri e chilometri di reti sono state piazzate lungo le principali spiagge dello stato per impedire agli squali di venire in contatto con i milioni di bagnanti che ogni anno affollano le sue acque.

Ad oggi nei lunghi tratti di mare dove son presenti le reti antisqualo non vi sono stati registrati attacchi, ma la carneficina viene compiuta comunque ogni anno. A farne le spese sono centinaia di migliaia di squali che rimangono intrappolati nelle maglie morendo dopo un agonia che per alcuni esemplari dura anche giorni. Nell'ultimo anno ben 630 esemplari vi hanno trovato la morte.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti