Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


30-10-2008 - Al bando la caccia di otto specie di squali atlantici

WASHINGTON - Un team internazionale di scienziati vorrebbero bandire la caccia a otto specie di squali dell'oceano Atlantico e porre un limite alle catture di altre due. Nel primo gruppo rientrano lo Squalo Volpe Occhione (Alopias superciliosus), il Mako pinna lunga (Isurus paucus), il Pinna bianca oceanico (Carcharhinus longimanus), lo Smeriglio (Lamna nasus), lo Squalo volpe comune (Alopias vulpinus), lo squalo Martello (Sphyrna zygaena) e lo Squalo coccodrillo (Pseudocarcharias kamoharai).

Le due specie da contingentare sono la Verdesca (Prionace glauca) e il Mako pinna corta (Isurus oxyrhincus). I rischi maggiori per questi squali sono le attrezzature da pesca utilizzate la caccia dei tonni e dei pesci spada. Al contrario di altri pesci, gli squali non hanno molti piccoli all'anno, di conseguenza si riproducono molto più lentamente e quando viene ucciso un adulto la popolazione si riduce più velocemente.



http://www.flmnh.ufl.edu/fish/sharks/InNews/urgeban2008.html


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti