Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


06-12-2008 - Ass. Oceania, Appello all' ONU per la tutela di 4 specie

ROMA, 5 DIC - Apello di Oceana, l'organizzazione per la conservazione marina, alla Conferenza delle specie migratrici (Cms) del programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (Unep), per quattro specie di squali (smeriglio, l'acanthias e due tipi di mako). L'obiettivo e' quello di inserirli nell'elenco delle specie con uno ''sfavorevole'' stato di conservazione e che avrebbero beneficio da accordi internazionali.

''La elevata capacita' migratoria di diverse specie di squali le pone al di fuori della responsabilita' di specifici Paesi - spiega Xavier Pastor, direttore esecutivo di Oceana Europa - e per questo un approccio globale e' urgentemente necessario per accompagnare ogni possibile azione nazionale od europea. Inserire specie nella lista e' un primo passo per stabilire politiche efficaci di gestione degli squali a livello internazionale, basate su un approccio preventivo e di ecosistema''. L'Unione europea, riferisce Oceana, al Cms si e' impegnata per lo smeriglio e l'acanthia, specie per le quali la Commissione europea ha di recente proposto di eliminare la pesca.

Il Consiglio europeo della pesca dovrebbe decidere in merito fra il 17 e il 19 dicembre prossimi. Risoluzioni sulle due specie di mako (shortfin e longfin) invece sono state avanzate dalla Croazia.

http://www.ansa.it/ambiente/notizie/notiziari/natura/20081205141334782808.html


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti