Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


10-10-2009 - Non regaliamo squali per Natale.

A molti parra' inverosimile, ma in Italia, tra le mode piu' strane, e' invalso l'uso di regalare per le feste di Natale non il solito cucciolo di micio o di cane, ma animali tropicali e... anche squali. In genere sono esemplari in giovane eta' e quindi di taglia piccola, che stanno nell'acquario di casa, ma poi crescono. E allora vengono 'abbandonati', questo vuol dire liberati in mare o nei corsi d'acqua, come nei laghi o nelle fontane dei parchi.

Per mettere sull'avviso e sensibilizzare chi pensa a simili doni, l'Acquario di Cattolica rivolge un appello a non regalare squali di nessuna specie e, in ogni caso, prima di acquistare qualsiasi animale esotico, di informarsi attraverso esperti o veterinari per non trovarsi poi nei guai e ricorda il caso degli squali nutrice, arrivati all'Acquario di Cattolica da pochi mesi. La storia e' quella di due squali nutrice amorevolmente allevati da una famiglia lombarda, la quale non si aspettava che questi 'cucciolini' che al momento dell'acquisto misuravano 30 centimetri, avrebbero raggiunto in pochi anni la ragguardevole lunghezza di oltre 2 metri. Una vera sventura, soprattutto perche' questi innocui esemplari (il 'nutrice' e' uno squalo di fondo, molto mansueto) continuavano a crescere fino a superare il metro di lunghezza divenendo quindi ingestibili nell' acquario di casa.

La soluzione e' stata quella di telefonare all'Acquario di Cattolica che sempre piu' spesso si trova a dover recuperare esemplari ''scomodi'', dismessi perche' non piu' accattivanti ma ingombranti. I due squali nutrice, che oggi misurano oltre 2 metri, si sono perfettamente adattati alla loro nuova 'casa': seguiti dallo staff acquariologico e veterinario, vivono in una delle vasche piu' grandi dell'Acquario (oltre 700.000 litri di acqua marina), in compagnia di altri esemplari di squali della stessa specie e di squali toro. L' Acquario di Cattolica l'ancia l'appello 'niente squali per Natale' in occasione della 'Settimana europea dello squalo' (10-18 ottobre) promossa da Shark Alleance, e coinvolge i visitatori e le scolaresche nella ' raccolta di firme da consegnare ai Ministri della Pesca della Comunita' ' Europea per arrivare al divieto totale del 'finning', la pesca che ogni anno uccide milioni di squali nei mari del mondo per prenderne le pinne


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti