Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


03-01-2010 - Limiti alla pesca di squali (appendice II cites)

Si è riunito presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, Fao, un gruppo di esperti indipendenti al fine di stilare una serie di proposte per la limitazione del commercio internazionale di alcune specie acquatiche, nell’ambito della Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate d'estinzione (Cites).

In seguito a un’analisi approfondita durata sei giorni e utilizzando i criteri Cites, il team di esperti ha deciso di includere le seguenti specie nell’Appendice II del Cites: lo squalo longimanus (Carcharhinus longimanus), lo smeriglio (Lamna nasus), lo squalo martello merlato (Sphyrna lewini). Inoltre, per rafforzare la protezione dello squalo martello si è proposta l’inclusione di altre due specie di “aspetto simile”, il pesce martello maggiore, (Sphyrna mokarran) ed il pesce martello (Sphyrna zygaena).

Le proposte saranno esaminate nel corso della XV Conferenza del Cites (Doha, Qatar, 13-25 marzo 2010).


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti