Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


23-12-2010 - Nuova legge USA di protezione defli squali consente il finning

New York, 22 dic. (Apcom) - La nuova legge per proteggere gli squali a largo delle coste americane è stata approvata lunedì in Parlamento e ora aspetta solo la firma del presidente Barack Obama. Ma una parte del disegno di legge ha sollevato qualche polemica tra i funzionari federali del United States Fish and Wildlife Service, l'agenzia per la gestione e la conservazione della fauna selvatica.

Il Shark Conservation Act colma alcune lacune della legge che regolava la pesca degli squali varata una decina di anni fa. Specialmente per quanto riguarda la pratica dei pescatori di tagliare le pinne, la parte più pregiata di tutto lo squalo e ributtare la carcassa in mare. La nuova legge impone ai pescherecci di riportare a terra l'intero corpo del pesce, riporta il Washington Post.

La stessa regola non vale però per i palombi scuri, ai pescatori è ancora consentito tagliarli le pinne e ributtarli in mare, dove li aspetta una lenta agonia prima della morte. Alla domanda se il presidente avrebbe firmato la legge così come'è scritta adesso, Eric Schwaab uno dei funzionari del National Oceanic and Atmospheric Administration ha risposto che alcune parti del disegno di legge sono in fase di perfezione.

http://notizie.virgilio.it/notizie/esteri/2010/12_dicembre/22/usa_nuova_legge_per_proteggere_gli_squali_non_salva_i_palombi,27572484.html


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti