Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


29-10-2013 - Attacco in Australia a una donna di 60 anni

Perth (Australia), 28 ott. (LaPresse/AP) - Una donna di 60 anni è stata attaccata da uno squalo al largo della costa nordoccidentale dell'Australia, e ha riportato ferite gravi ma non è in pericolo di vita. L'incidente è avvenuto precisamente nella Turquoise Bay, pittoresca località turistica a sud della città costiera di Exmouth.

A riferirlo è la portavoce del servizio australiano di aeroambulanza Royal Flying Doctor Service, Joanne Hill, spiegando che la donna sarà trasportata a Perth, che dista oltre 1.200 chilometri da Exmouth, per essere operata al braccio destro. Non si conoscono dettagli sul tipo di squalo coinvolto né sulle circostanze dell'attacco. Quando è stata aggredita, la donna stava facendo snorkeling insieme al suo compagno a circa 40 metri dalla spiaggia. Lo squalo che l'ha attaccata era lungo circa un metro.

"La coppia ha riferito che inizialmente lo squalo sembrava volere aggredire l'uomo, ma poi si è girato e ha morso la donna al braccio", fa sapere la manager della Shark Response Unit, Lisa Clack. La spiaggia è stata chiusa al pubblico a seguito dell'attacco e probabilmente resterà chiusa anche domani.


   
© 1999-2018 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti