Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

 Specie coinvolta: Squalo lanterna nano - Etmopterus perryi
        Stampa pagina  


21-11-2013 - Lo squalo nano: una rara specie piccola e poco conosciuta

Avete in mente degli enormi squali bianchi lunghi più di due metri che vi ritrovate nuotare vicino a voi mentre siete in un’isola caraibica? Bene abbandonate questa idea collettiva (almeno per adesso) di squalo grande e pericoloso e andiamo a vedere uno squalo decisamente più piccolo, tanto piccolo da essere chiamato lo squalo nano.

L' Etmopterus perryi è la più piccola specie di squalo che conosciamo: si aggira tra i 16 e i 18 centimetri di lunghezza, mentre l’esemplare più grande misurato è di 21 centimetri. E’ un pesce di cui sappiamo pochissimo, la cosa più particolare e che rende unico questo “squaletto” oltre ad essere piccolo, è la bioluminescenza.

Vive in una ristretta area del Mare dei Caraibi fra Venezuela e Colombia tra i 250 ed i 500 metri di profondità, e si sa talmente poco che non sappiamo se sia a rischio di estinzione oppure no.


Altre notizie relative alla specie coinvolta: Squalo lanterna nano - Etmopterus perryi

   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti