Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


01-12-2013 - Extinction Soup: documentario sul massacro degli squali e su chi lo combatte

Extinction Soup è un documentario di Philip Waller (Writer/Producer/Director) , Stefanie Brendl (Executive Producer) , Sidney Sherman (Producer) e Travis Aaron Wade (Co-Producer).

Extinction Soup nasce un'idea di Philip Waller mentre, raccontando la vita estrema del suo più grande amico Jimmy Hall, una leggenda dello sport, si imbatte nella catastrofe ambientale della possibile estinzione della popolazione di squali degli oceani.

Così Waller inizia a documentare gli sforzi della conservazionista Stefanie Brendl e di chi come lei combatte per una legislazione in grado di frenare il consumo di zuppa di pinna di squalo, considerata la maggior causa del massacro, con 70.000.000 (settantamilioni) di squali uccisi ogni anno .

Questa pratica rappresenta anche un'autentica tortura per gli squali. Un sintomo importante osservato nei pesci dopo un evento doloroso è un rapido aumento del tasso di ventilazione (frequenza respiratoria). In una sequenza del video si vede uno squalo nutrice durante lo spinnamento, il suo tasso di ventilazione è velocissimo, il suo corpo è teso e gli occhi sono sporgenti (sorpresa / shock / stress). Questi sintomi sono indicativi di sofferenza.

http://www.indiegogo.com/projects/extinction-soup


   
© 1999-2018 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti