Torna alla Home Page

Desktop Area riservata

        Stampa pagina  


08-01-2014 - Australia contro squali: proteste in Usa

Si intensificano le contestazioni degli ambientalisti, in Australia e ora anche in Usa, contro l'aggressiva campagna del governo dell'Australia Occidentale per catturare e uccidere i grandi squali al largo di popolari spiagge.

Oltre 4mila persone si sono raccolte per protestare sulla spiaggia di Cottesloe a Perth, mentre in Texas un gruppo guidato dall'ecologa Carey Barlow-Heyden sta raccogliendo migliaia di firme in una petizione pro-squali al governo australiano.


   
© 1999-2017 Antonio Nonnis  
Squali.com non utilizza cookies per tracciare gli utenti