Il sito italiano sugli squali




Gli squali fossili

Heterodontus

BLAINVILLE, 1816
Squali testa di toro
Giurassico - Recente
Ordine Famiglia
Heterodontiformes BERG 1937 Heterodontidae GRAY 1851

I membri del genere Heterodontus cono squali comuni, di acque da tropicali a temperate, abitatori dei fondali su scogliere continentali ed insulari, generalmente trovati dalla linea di marea fino a 100 metri di profondita' (max 275 m.). Si nutrono per lo piu' di invertebrati bentonici - echinoidi, granchi e altri crostacei, gastropodi e policheti.
Limitatamente all'Oceano Pacifico e all'Oceano Indiano, Compagno (1999) include dieci specie viventi (notandone sei in piu' non descritte),  due delle quali vivono al largo del Nord America Occidentale -- H. francisci (GIRARD, 1854) e H.mexicansus (TAYLOR & CASTRO-AQUIRRE, 1972).

Cappetta (1987) elenca numerose specie provenienti dall'Europa, Africa, Australia e Americhe, ivi compreso Heterodontus pineti (CASE 1981) dal tardo Eocene della Georgia  e H. francisci dal Pleistocene Californiano.

Welton e Farish (1993) registrano H. canaliculatus (DIXON 1850) da sedimenti del Coniaciano inferiore - Campaniano (Cretaceo superiore) del Texas. Ward & Wiest (1990) includono H. lerichei (CASIER, 1943) come presente in esposizioni del Daniano fino all' Ypresiano (primo Paleocene - primo Eocene) in Virginia e Maryland.
Kent (1999) include H. lerichei (CASIER 1943) come presente nella fauna del Nanjemoy in Virginia.

Come implica il suo nome, la dentizione del genere Heterodontus e' particolarmente diversificata, con la funzione di trattenere e stritolare. I denti anteriori e posteriori hanno un design significativamente differente.
Gli anteriori sono piccoli con cuspidi ampie e profonde, con presenza usuale di escrescenze a punta laterali.  La superficie labiale della corona si estende sopra i lobi larghi e piatti della radice e il risvolto puo' generale ornamenti.
La radice e' bassa, genera grandi forami sulla faccia labiale e linguale della protuberanza linguale, e assume una forma di V se vista dalla base. Molti denti anteriori sono simmetrici, diventandolo meno (e con i lobi della radice piu' separati) in posizioni piu' distali.
 

Fig. 2 - Heterodontus sp
alt. = 3.0, larg. = 3.2, prof. = 2.5 mm
Round Mountain Silt Formation
California (Miocene)
Fig. 3
Heterodontus sp
anteriore (pos.distale)
larg. = 2.7 mm
Potapaco Bed B
Nanjemoy Frm, VA
(Primo Eocene)

I denti laterali sono significativamente piu' grandi e ricordano molto di piu' il design del dente stritolante. Questi denti hanno una radice bassa, sono allungati lateralmente, hanno una depressione trasversale sulla faccia linguale della base e possono essere debolmente curvati. Nella fauna di Nanjemoy sono presenti due denti Heterodontodi molto distinti. In origine si ritenevano essere differenze funzionali, adesso l'autore crede che questi due denti probabimente rappresentano due specie diverse. Secondo Gilles Cuny (commento personale), il design dell' H.lerichei e' tipico del gruppo Heterodontoide dei francisci. Tuttavia, e' sua opinione che queste differenze siano esclusivamente il risultanto della posizione e della funzione.

Senza particolare attenzione, il primo potrebbe essere facilmente indicato come un dente myliobatoide piccolo e deteriorato. La corona e' rettilinea (piu' alta nella porzione mediana) e possiede una corona liscia e arrotondata. Le radici, se guardate basalmente,  sono relativamente simmetriche (fig. 4).

Il design del secondo dente (fig. 5) e' probabilmente dell' H. lerichei. I denti sono rozzamente rettilinei e hanno spesso un debole profilo a forma di S. La porzione piu' profonda (e piu' alta) della corona e' spesso dicentrata. Secondo la posizione, l'elongamento dei  denti laterali puo' variare di molto.
I denti piu' grandi studiati misuravano 17 mm di larghezza, con un rapporto larghezza-profondita' da 2:1 a 5:1.
Un'altra cresta trasversale in posizione linguale si nota sulla linea mediana medio-distale del dente. Guardata lingualmente, una prodonfonda depressione corre trasversalmente appea sopra la base della corona.  Numerose e decise creste enameloidi si trovano in posizione apico-basale dalla cresta trasversale alla sommita' della depressione. Altre creste simili corrono lungo la superficie labiale, ma iniziano piu' piccole alla base, ramificandosi e intersecandosi.
Il risultato e' un aspetto e cava della faccia labiale inferiore.
Vista lateralmente, la faccia linguale e' piu' eretta sopra la depressione trasversale, dove cresce a formare la cresta. La faccia labiale e' debolmente convessa e dolcemente inclinata fino al marine labiale, dove avvolge la radice. Vista basalmente, la radice non si estende al di la della corona ed ha un aspetto asimmetrico. La radice ha una distinta protuberanza linguale, che contiene un grande formame diretto verso la lingua.
Questa protuberanza corrisponde con punto piu' alto della corona. Una depressione corre trasversalmente fino alla faccia basale della radice.
 

Fig. 4 - Heterodontus sp
larg. = 12.3 mm
Nanjemoy Formation, Virginia
(primo Eocene)
Fig. 5 - H. cf lerichei
10.0, 4.0, 3.0 mm
Nanjemoy Formation, Virginia
(primo Eocene)

© 1999-2013 www.squali.com di Antonio Nonnis