Il sito italiano sugli squali




Gli squali fossili

Hybodus

AGASSIZ 1837
Squalo Ibodonte
Triassico Medio - Cretaceo superiore
Ordine Famiglia
Hybodontoidi Hybodontidae OWEN 1846

Il genere Hybodus e' rappresentato nei ritrovamenti fossili di Asia, Europa, Africa e Nord America da scheletri, denti isolati, spine cefaliche e delle pinne. In accordo con Maisey (1996), questi erano squali marini, ma alcune specie potrebbero essersi introdotte in acque dolci.
Le specie Nord Americane includono H. nevadensis WEMPLE 1906 (Triassico Medio del Nevada), H. shastensis WEMPLE 1906 (Triassico Superiore della California), H. montanensis CASE 1978 (Campaniano, Cretaceo Superiore del  Montana), H. butleri THURMOND 1971 (Aptiano-Albiano del Texas), e una specie non descritta trovata in depositi Campaniani dal New Jersey alla Georgia.
Welton & Farish (1993) elencano una specie di Hybodus da depositi Cenomaniani-Coniaciani del Texas. Tali denti appaiono del tutto simili alla specie non descritta della East Coast.
In aggiunta alle specie di Hybodus, in base a denti danneggiati, Kent (1994) specula sulla presenza di H. montanensis nella regione della Baia di Chesapeake. Robb (1989) include H. montanensis nel sistema idrico del Black Creek basandosi su spine dorsali.

Cappetta (1987) descrive la dentizione degli Hybodus come generalmente del tipo a forte presa. Piu' tardi, in alcune specie, la cuspide centrale e' piu' grande, e quelle laterali ridotte, creando una dentizione di tipo lacerante.
Il dente di Hybodus e' espanso lateralmente (fino a 2cm) con una grande cuspide centrale che genera una cresta di smalto e un distinto bordo tagliente. Sono presenti una o piu' cuspidi laterali piu' piccole. La radice debolmente diretta verso la lingua, e' relativamente corta e stretta. Le facce basale e linguale hanno numerosi pori sparsi.
 
 

Fig. 1 - Hybodus - radice mancante
Black Creek Group, North Carolina - 9 x 12 mm

I denti isolati di questo genere sono normalmente frammentati e mancano di radici. Le spine dorsali, allungate e simili a coltelli, sono relativamente comuni. Quelle di Hybodus sono ricoperte da tubercoli di smalto (lateralmente) e hanno il margine posteriore seghettato.
La spina dorsale di H. montanensis e' simile, ma ha creste di smalto allungate sui lati ed e' piu' spessa nella sezione trasversale.

© 1999-2013 www.squali.com di Antonio Nonnis